mercoledì, 19 Febbraio, 2020

NEWS DAL MONDO DELLA RICERCA

ricercaRUBRICHESportLabTECNOLOGIA

Il doping tecnologico e le scarpe più veloci del mondo

Doping o non doping? Questo il dilemma che ha coinvolto la Nike, le sue tecnologie e migliaia di maratoneti che con le Nike Vaporfly rischiavano di avere ai piedi delle scarpe belle ma troppo veloci e quindi illegali. Le Vaporfly Next% e 4% sono salite in cima al podio mediatico a ottobre 2019, quando a Vienna il keniano Eliud Kipchoge corse la distanza della maratona in 1 ora, 59minuti e 40secondi. Kipchoge ha centrato un’impresa incredibile che per anni si pensava fosse impossibile, e l’ha fatto con “vantaggi” largamente dichiarati: runner-lepri a frangergli l’aria e a tenergli il passo, condizioni di terreno e meteorologiche studiate ad hoc e con ai piedi delle scarpe-prototipo tecnologicamente all’avanguardia, costruite con tre piastre in fibra...

Rubriche