eventi

Mi&Lab – a Trieste dal 6 al 9 febbraio

Mi&LabEVENTI – Da oggi, fino al 9 febbraio, si svolge a Trieste la terza edizione di Mi&Lab, il microfestival di scienza, musica, arte, filosofia e tecnologia promosso dal Teatro Miela in collaborazione con La Cappella Underground, la Scuola di musica e nuove tecnologie del Conservatorio Tartini e il Teatro Stabile Sloveno.

Anche quest’anno i temi presentati sono diversi, con dibattiti e spettacoli che vanno dal recente processo dell’Aquila all’evoluzione, dalla narrazione della scienza alla musica.

Gli appuntamenti in programma per la prima giornata iniziano alle 17.30 al Teatro Miela con la discussione “La narrazione della scienza”, con Giulio Giorello, Giuseppe Lippi e Giuseppe O. Longo (coordina Fabio Pagan) e prosegue alle 21.00 con la proiezione del film”Cloud Atlas”.

Giovedì 7 febbraio Mi&Lab si sposta alla Stazione Rogers con “Paesaggi sonori e paesaggi visivi”, “per una serata di riflessioni artistiche su temi disparati che vanno dal mondo visivo e sonoro dell’Isonzo, a quello surreale de “L’anno scorso a Marienbad” di Alain Resnais, al suono degli oggetti e degli elementi di un quotidiano domestico”.

Venerdì 8 alle 17.30 si torna al Miela con il dibattito “Terremoto in tribunale – Giustizia, scienza e media nel processo dell’Aquila” con Alessandro Amato (INGV), Livio Sirovich (OGS) e Nicola Nosengo (Nature) (coordina Fabio Pagan).

Alle 21 si cambia tema con la proiezione del film “Il segreto di Nikola Tesla”.

Per l’ultima giornata, sabato 9 è in programma la discussione “Il cervello musicale – Filosofia, matematica, evoluzione”, con Gianni Zanarini, Letizia Michielon, Silvia Bencivelli e l’intrattenimento musicale di Letizia Michielon al pianoforte (coordina Fabio Pagan).

Chiude il festival “Casa Darwin”, in programma alle 21 al Teatro Miela. Questa lettura teatrale nasce da un’iniziativa del Museo di storia naturale e archeologia di Montebelluna-Treviso e ricostruisce in forma narrativa momenti peculiari della vita di celebri naturalisti. I testi sono di Fabio Pagan, Alessandro Minelli, Maria Berica Rasotto,Giorgio Vaccari, con la partecipazione di Maria Grazia Plos, Maurizio Zacchigna, Giorgio Monte (lettura a cura di Franco Però).

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito del Teatro Miela.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: