Articoli recenti

Le connessioni cerebrali della creatività

RICERCA – Lo sostengono alcuni scienziati su Proceedings of the National Academies of Sciences, dove descrivono la “mappa delle connessioni della creatività” e dimostrano che una mentalità creativa corrisponde a un preciso profilo di connessioni fra le aree all’interno di questa rete. I ricercatori che firmano l’articolo su PNAS sono giunti a questa [...]

19 gennaio 2018 // 0 Commenti

Isobel Bennett, scienziata per caso

IPAZIA – Isobel Bennett è stata una delle più importanti biologhe marine australiane. Ha compiuto studi fondamentali sul plancton del Pacifico meridionale, sugli organismi marini della zona intertidale e sulla grande barriera corallina. Eppure non era laureata in biologia; anzi, non aveva nessuna laurea. È diventata una scienziata per puro caso, grazie a [...]

18 gennaio 2018 // 1 Commento

Nutrizione e cancro: approvate le prime linee di indirizzo

SALUTE – C’è chi lo ha definito un “bisogno inespresso” in oncologia. Stiamo parlando della terapia nutrizionale dei pazienti con diagnosi di tumore, che finora in Italia è stata affrontata all’interno delle cure oncologiche in maniera disomogenea. Il mese scorso le linee di indirizzo sui percorsi nutrizionali nei pazienti oncologici sono [...]

18 gennaio 2018 // 2 Commenti

A caccia di sistemi planetari: somigliano a piselli in un baccello

SCOPERTE – Pensate al nostro sistema solare. Mercurio, Venere, la Terra e Marte, rocciosi e più vicini al Sole. Poi Giove, Saturno, Urano e Nettuno, giganti gassosi che si dispongono sulle orbite più lontane, fino al pianeta nano Plutone. Dimensioni diverse e orbite che disegnano diverse distanze. Ora immaginate uno dei sistemi planetari scoperti dalla [...]

18 gennaio 2018 // 1 Commento

Come sono i sei nuovi episodi di Black Mirror?

STRANIMONDI – Come accadeva per la terza stagione, le puntate della quarta stagione di Black Mirror sono sei e non tre come nelle due prime stagioni, ovvero le stagioni prodotte prima del passaggio dei diritti della serie a Netflix. Formato che vince, non si cambia: serie antologica con puntate autoconclusive che mostrano risvolti preoccupanti – a volte [...]

17 gennaio 2018 // 1 Commento

Biologia quantistica dell’immortalità

IL PARCO DELLE BUFALE – Mentre la custode del Parco studiava l’acqua non OGM, altri aggiornavano la saga di Marco “yogurt” Ruggiero. La sua ascesa ai vertici della ricerca mondiale era stata anticipata nel 2015 e confermata da HIV Forum pochi mesi fa, quand’era apparso l’editoriale sul Madridge Journal of Immunology, la [...]

17 gennaio 2018 // 3 Commenti

L’invisibile disastro ambientale della petroliera Sanchi

AMBIENTE – Non aspettatevi acque nere di pece, gabbiani dalle ali impiastricciate e tartarughe morenti. Il disastro ambientale che si sta consumando nel Mar Cinese Orientale, ma che potrebbe interessare anche il Mar Giallo, è una sciagura diversa e sfuggente, della quale non esistono precedenti a cui aggrapparsi per quantificare la portata del danno e tentare [...]

17 gennaio 2018 // 1 Commento

Dieta e microbioma: quanto ne sappiamo?

APPROFONDIMENTO – Oggi in molti parlano di microbioma e del suo importante ruolo protettivo per la nostra salute, nelle malattie autoimmuni come l’artrite reumatoide o la sclerosi multipla e nelle malattie infiammatorie croniche intestinali, (in inglese inflammatory bowel disease, IBD) come il Morbo di Crohn o la colite ulcerosa. La letteratura in [...]

16 gennaio 2018 // 2 Commenti

Staminali, il primo tessuto muscolare ricreato in laboratorio

RICERCA – Punto di partenza del lavoro, descritto su Nature Communications, sono state le cellule staminali pluripotenti – cellule che possono differenziarsi in qualsiasi tipo cellulare presente in un organismo adulto – le quali hanno permesso di ottenere un numero illimitato di progenitori di cellule muscolari. Il gruppo di ricerca guidato da Nedad [...]

16 gennaio 2018 // 1 Commento

La biodiversità (aliena e nascosta) delle acque di zavorra

TRIESTE CITTÀ DELLA CONOSCENZA – Da secoli le navi, per migliorare la propria stabilità, caricano acque di zavorra in un porto e le scaricano (o le scambiano) al porto successivo. Fino agli anni Novanta del secolo scorso il rischio di trasporto e dispersione di specie aliene, ovvero non autoctone, era sottovalutato e le navi non venivano considerate possibili [...]

16 gennaio 2018 // 1 Commento