mercoledì, Luglio 17, 2019

IN EVIDENZA

Inchieste e reportage dal mondo della scienza. Una lente d’ingrandimento sul ruolo che la ricerca svolge nei temi più caldi e controversi della nostra società.

AMBIENTEIN EVIDENZA

Kyoto presenta il conto

L'Italia non ha rispettato gli impegni di riduzione delle emissioni di gas serra. Alla fine del 2009, le sanzioni per il mancato rispetto del protocollo superano i 2 miliardi e mezzo di euro. Ci sono ancora due anni per rimediare in extremis 42 euro ogni secondo che passa. Pari a 3,6 milioni di euro al giorno. È il debito che l'Italia sta accumulando per il mancato raggiungimento degli obiettivi del Protocollo di Kyoto. Con la firma del trattato, nel 1997, il nostro paese aveva preso un impegno vincolante: ridurre del...
IN EVIDENZA

COP15, le ultime ore

Copenaghen è congestionata dalle misure di sicurezza e dalle basse temperature. Al Bella Centre Obama ha parlato.“Siamo qui per agire non per parlare” ha detto. E' deciso ma non convince. Spinge per la stipula di un accordo, anche se impreciso, ma su come intervenire per bloccare il riscaldamento del pianeta i punti del suo discorso sono ancora troppo vaghi, così come le misure suggerite dalla bozza di accordo
IN EVIDENZA

Dicembre 2009, una data da ricordare

“Dicembre 2009 verrà ricordato come un momento di rottura per la storia del nostro pianeta. Non per quello che accadrà oggi, 18 dicembre, nelle sale del Bella Centre. Ma per la voce delle migliaia di persone che in questi giorni ha chiesto ai leader della politica di lavorare per una giustizia climatica.” A parlare è Saleemul Huq, uno scienziato dell'Intergovernmental Panel on Climate Change, membro del gruppo sul clima dell'Istituto Internazionale per l'Ambiente e lo Sviluppo che in questi giorni ha partecipato a COP15. Ai microfoni del Corriere della Serra Huq spiega quali sono i rischi dei cambiamenti climatici e come si potrebbero affrontare.
IN EVIDENZA

Il carnivoro vegetariano

Sequenziato il genoma del panda, con una sorpresa: dal punto di vista genetico, l'animale sarebbe perfettamente in grado di nutrirsi di carne, anche se può darsi che non riesca ad apprezzarne a pieno il sapore. CRONACA - Il club dei sequenziati ha un membro in più: il panda gigante, l'animale simbolo, con la sua inconfondibile silhouette bianca e nera, della conservazione biologica. Un folto gruppo di ricercatori, per lo più cinesi, ha annunciato ieri dalle pagine della rivista Nature di aver completato la sequenza del genoma di un esemplare femmina...
IN EVIDENZA

Capodogli, prime indicazioni sulle cause degli spiaggiamenti

Eseguita l’autopsia su tre dei sette capodogli spiaggiati lo scorso 12 dicembre “Un evento acuto intercorso su un gruppo di sub-adulti maschi di capodoglio, con lunghezza compresa tra 10.50 e 12.20 mt”. È quanto afferma  il prof. Mazzariol del Facoltà di Medicina Veterinaria a Padova, Teramo e Bari e referente dell’IWC (International Whaling Commission) nella relazione ministeriale preliminare redatta a seguito dei rilievi post-mortem effettuati su 3 dei 7 animali spiaggiati. Negli animali sottoposti ad autopsia “sembra che si sia verificato un quadro di embolismo gassoso ma lieve e quindi...
IN EVIDENZA

Quanta febbre al Polo Sud?

L'Antartide? E' come un malato in fase di incubazione... per il momento sta ancora bene, ma la malattia potrebbe scoppiare presto. Questo, almeno, è il quadro che emerge dal primo rapporto sui  Cambiamenti climatici e l'Antartide, pubblicato pochi giorni fa dallo Scar, Scientific Committee on Antartic Reaserch. OggiScienza ne ha parlato con Guido Di Prisco, uno dei relatori del rapporto, già dirigente di ricerca del Cnr e oggi attivamente coinvolto in vari progetti dello Scar. Ascolta l'intervista integrale di OggiScienza a Guido di Prisco CRONACA - A differenza di quanto...
1 76 77 78 79 80 81
Page 78 of 81