AMBIENTE

Una finestra sul futuro. Diamo uno sguardo alle nuove frontiere della ricerca e ai protagonisti che rendono possibile il progresso della scienza.

Gnu e migrazioni, come il cerchio della vita si chiude nel Serengeti

AMBIENTE – Enormi corpi spiaggiati, gonfi, pronti a esplodere da un momento all’altro a causa del gas accumulatosi nello stomaco e nelle viscere. Così molti hanno imparato a conoscere le balene morte, a riva. Ma quando uno di questi giganti muore negli oceani raggiunge il fondale pressoché intatto e, nel corso dei decenni, diventa una sorta di buffet [...]

20 giugno 2017 // 3 Commenti

Aree marine protette, “cuscinetti” contro il cambiamento climatico

AMBIENTE – Il Gabon, nell’Africa Centrale, ha appena annunciato la creazione della più grande rete di aree marine protette (AMP) sul continente africano: oltre 20 tra parchi e riserve, più di 50 000 chilometri quadrati di oceano. Acque che ospitano balene, delfini, ma anche la più grande popolazione di tartarughe liuto (Dermochelys coriacea) del pianeta, una [...]

8 giugno 2017 // 3 Commenti

Le tegnùe da pericolo per la pesca a patrimonio di biodiversità

AMBIENTE – I pescatori del litorale veneziano le chiamano in dialetto tegnùe, letteralmente trattenute, perché le reti a strascico vi restano impigliate e dalla fine del Settecento sono oggetto di studio per le loro peculiarità rispetto all’uniformità piatta e sabbiosa dei fondali del mare Adriatico. Le tegnùe si trovano unicamente in questa zona del [...]

6 giugno 2017 // 2 Commenti

Isole di calore, alleate del cambiamento climatico

AMBIENTE – Le conseguenze del riscaldamento globale sono ovunque intorno a noi: visibili, come i coralli della Grande Barriera esasperati da eventi climatici estremi, o anche meno palesi, come il lento spostamento di molte specie che si muovono verso temperature più consone. Ma il cambiamento climatico promette di assestare un duro colpo anche alla vita [...]

5 giugno 2017 // 6 Commenti

DNA ambientale per studiare le migrazioni dei pesci

AMBIENTE – Qualche tempo fa abbiamo parlato delle straordinarie possibilità offerte dal DNA ambientale (eDNA), che permette per esempio di sfruttare i campioni idrici usati per le analisi chimiche come piccole librerie di biodiversità, utili per conoscere le specie che vivono in un determinato ecosistema. Il ragionamento alla base è molto semplice: ogni [...]

14 aprile 2017 // 2 Commenti

Anche le formiche soccorrono i feriti

AMBIENTE – Pochi giorni fa parlavamo di un recente studio che ha confermato il social buffering nei pesci zebra: per questi pesciolini, poter vedere il banco vuol dire essere più tranquilli e riprendersi più velocemente dallo stress di un pericolo scampato. Ma l’aiuto tra animali può assumere infinite forme: una di queste è un comportamento di salvataggio [...]

13 aprile 2017 // 2 Commenti

Una nuova strategia contro la stella che devasta le barriere coralline

AMBIENTE – Il potenziale invasivo della stella marina corona di spine, che in una stagione riproduttiva può produrre oltre 100 milioni di larve, è pari solo a una cosa: il suo appetito. Questa stella, la specie Acanthaster planci, è infatti particolarmente ghiotta dei polipi, i “mattoncini” che formano molte delle barriere coralline più splendide del [...]

12 aprile 2017 // 5 Commenti

Pescati con il cianuro: la ricerca chimica in aiuto dei pesci tropicali

AMBIENTE – Secondo un rapporto della National Oceanic and Atmospheric Administration americana, pubblicato nel 2008, fino al 90% dei pesci tropicali che arrivano negli acquari statunitensi è stato catturato con il cianuro di sodio. Una pratica illegale ma ancora molto diffusa per poter soddisfare la richiesta di pesci d’acquario; se da una parte molti negozi [...]

4 aprile 2017 // 1 Commento