martedì, Luglio 16, 2019

ricerca

Una finestra sul futuro. Diamo uno sguardo alle nuove frontiere della ricerca e ai protagonisti che rendono possibile il progresso della scienza.

AMBIENTEINFOGRAFICHE

2013: anno dell’aria

"L'inquinamento dell'aria fa male alla salute. Riduce l'aspettativa di vita delle persone, in media, di più di otto mesi nelle città maggiormente inquinate. Gli stati membri devono raggiungere velocemente gli standard di qualità dell'aria e ridurre le emissioni inquinanti." Così si apre il documento "Air quality in Europe" dell'European Environment Agency.
AMBIENTECRONACAINFOGRAFICHE

La “cara” acqua in bottiglia

Nel 2011 sono stati imbottigliati 12,4 miliardi di litri di acqua minerale. A occuparsene sono state 168 società, per conto di 304 diverse marche commerciali, generando un volume di affari di 2,25 miliardi di euro. Sono solo alcuni dei dati raccolti nel rapporto "Acqua in bottiglia" di Legambiente e Altraeconomia, che fa il punto sul business delle acque in bottiglia.
AMBIENTE

Il rigassificatore di Trieste non è morto

AMBIENTE - Al di là dell’apparente fase di stallo del Governo italiano, si sta giocando in queste ore a Roma una partita importante per il nostro Paese e per la città di Trieste: il progetto del rigassificatore nel golfo di Trieste. I parlamentari dei gruppi politici SEL, M5S e PD hanno presentato alle massime autorità del governo un’interpellanza sul mancato uso della lingua italiana e slovena nella documentazione procedurale per l’impianto che dovrebbe sorgere a Trieste, precisamente nella zona di Zaule, al confine tra Italia e Slovenia.
AMBIENTE

Bicycled

E se le macchine si trasformassero in biciclette? scomparirebbe il traffico in città, non più il rombo dei motori e i clacson impazziti, aria pulita, gente che pedala e si saluta, ai vecchi distributori di benzina, fontane d’acqua e punti d’incontro.
ricerca

OggiScienza TV – Con Planck nuovi dati dall’ignoto spazio profondo

OGGISCIENZA TV – Ha raccolto la luce fossile dell’universo, quella emessa quando il cosmo aveva “soltanto” 380.000 anni. Il satellite Planck, lanciato in orbita nel 2009, ha setacciato il cielo per raccogliere la radiazione cosmica di fondo, quello che resta della radiazione elettromagnetica rilasciata dal Big Bang. I dati raccolti, presentati per la prima volta lo scorso 21 marzo, hanno permesso di tracciare una nuova mappa dell’universo, con una precisione mai raggiunta prima.Perché questi nuovi dati sono così importanti? Ne parliamo con Valeria Pettorino, ricercatrice di cosmologia all’Università di Ginevra, che collabora al progetto Planck.
ricerca

Alle api piace il caffè

CRONACA - Dopo una giornata trascorsa incessantemente tra un fiore e l'altro, anche il più industrioso degli insetti lavoratori avrebbe grossa difficoltà a ricordarsi su quale pianta ritornare il giorno successivo. Ma alcune specie vegetali hanno escogitato un sottile escamotage 'psicologico' per essere messe in cima alla lista: un nettare arricchito alla caffeina
ricerca

Anche i leoni marini tengono il ritmo

I gusti musicali sono opinabili ma Ronan, la giovane femmina di leone marino californiano (Zalophus californianus) che vedete nel video dimostra senz'altro di avere il senso del ritmo. Il video è già virale, ma perché è importante dal punto di vista scientifico?
ricerca

Imparare? Danneggia il DNA

SALUTE - L’attività dei neuroni legata all’apprendimento sembra essere responsabile di un danno al DNA, secondo uno studio pubblicato online su Nature Neuroscience. Un gruppo di ricerca del Gladstone Institute of Neurological Disease, in California, ha esaminato l’occorrenza di un particolare tipo di lesioni del DNA nel cervello di topi in condizioni normali e patologiche. Questo tipo di danno, la rottura a doppio filamento, è considerato uno dei fattori coinvolti nell’invecchiamento cognitivo e in alcuni disturbi neurodegenerativi, come l’Alzhei
ricerca

In principio quattro ali

Importanti novità dai giacimenti fossiliferi cinesi sull'evoluzione degli uccelli: lo straordinario stato di conservazione di alcuni fossili di uccelli basali ha permesso la scoperta di lunghe penne sugli arti inferiori di ben undici specie risalenti ad un periodo compreso tra 120 e 133 milioni di anni or sono, nel Cretaceo inferiore.
AMBIENTEINFOGRAFICHE

Boschi che bruciano

Ogni anno, in Italia, vanno in fumo in media 40.000 ettari di foreste. L'anno scorso ne sono bruciati 46.000, circa il 20% in più rispetto al 2011, causando - tra gli altri danni - l’accumulo in atmosfera di circa 2 milioni di tonnellate di anidride carbonica, pari allo 0,4% delle emissioni totali nazionali.
1 278 279 280 281 282 361
Page 280 of 361