sabato, Agosto 24, 2019

ricerca

Una finestra sul futuro. Diamo uno sguardo alle nuove frontiere della ricerca e ai protagonisti che rendono possibile il progresso della scienza.

AMBIENTE

Quell’acido di un oceano

Una vastità che pare infinita, con onde indomabili e profondità impressionanti, abitate da creature misteriose e sconosciute. L'oceano rappresenta l'idea stessa di ambiente incontaminato, proprio per la sua enormità, che sembra sfidare la stupidità autodistruttiva umana. In realtà pare che il livello di acidità dell'acqua abbia raggiunto livelli preoccupanti, che potrebbero mettere a repentaglio la catena alimentare. AMBIENTE - La scala temporale presa in esame da uno studio pubblicato sulla rivista Nature Genetics è impressionante: decine di milioni di anni. A tanto bisogna tornare indietro nel tempo per ritrovare livelli...
AMBIENTEECONOMIA

Il magazzino energetico

Di solito anche l'idea tecnica più innovativa rimane solo un'idea se non trova nel mercato (o nella politica) la convenienza economica per essere prodotta. È un po' quello che sta accadendo per le energie rinnovabili, il cui ostacolo maggiore per la diffusione su larga scala sembra essere quello dello stoccaggio energetico. Un problema che negli Stati Uniti si cerca di risolvere attraverso un ambizioso progetto. ECONOMIA - “Il business dell'energia alternativa al momento è come un'industria di gelati senza frigoriferi”. Così sintetizza il problema di fondo la Magnum Energy LLC...
SALUTE

India: no alle melanzane OGM

Troppe voci contrarie e la pressante richiesta di una valutazione indipendente della sicurezza del prodotto: così, il ministero indiano per l'ambiente e le foreste ha fissato una moratoria sul rilascio della prima verdura trangenica, la melanzana Bt-brinjan. CUCINA - “Visto che non c'è consenso tra gli scienziati, che c'è una forte opposizione da parte degli stati (indiani) consultati, che organizzazioni della società civile ed eminenti scienziati hanno sollevato dubbi ai quali non è stata data una risposta soddisfacente, che l'opinione pubblica è contraria, che la melanzana Bt-brinjal sarebbe il primo...
SALUTE

La rivincita delle bionde

Per descrivere gli effetti benefici sulla salute di un consumo moderato di vino (più o meno veri) si sono usati fiumi di inchiostro, ma ora anche la birra si prende la rivincita sul collega “nobile”: sembra infatti che abbia ottime conseguenze sulle nostre ossa
AMBIENTE

La forma dell’acqua

Se uno sgombro avesse una forma simile a un'anguilla, andrebbe più veloce? La domanda, che sembra partorita dalla mente di un bambino di sei anni, in realtà nasconde un interrogativo ben più complesso dell'apparente inutilità della risposta AMBIENTE - "Se uno sgombro assomigliasse a un'anguilla, nuoterebbe più veloce?": è proprio da una domanda simile che due ricercatori dell'Università del Minnesota (Stati Uniti), Fotis Sotiropulos e Iman Borasjani, sono partiti, scoprendo come l'ambiente e l'idrodinamica riescano a modificare la forma fisica e lo stile di nuoto dei pesci. L'evoluzione infatti, è...
AMBIENTE

Quando il global warming tenta il suicidio

Le conseguenze negative del riscaldamento globale sono sotto gli occhi di tutti, ma il fenomeno potrebbe riservare anche una conseguenza inaspettata, che potrebbero contribuire, paradossalmente, a mitigare l'immissione di CO2 nell'ambiente: una super crescita delle foreste.
AMBIENTE

Una rondine non fa primavera, ma due?

AMBIENTE - Su Nature, è uscita una ricerca di David Frank et al. sulla "sensitività del clima globale al ciclo del carbonio". In base a 200 mila dati su CO2 e temperature dal 1050 a oggi, tenuto conto dei vari meccanismi di ciclo e riciclo della CO2 in terra, aria e mare, calcolano - con una probabilità del 95%, quella massima in materia di clima - che il suo contributo all'innalzamento delle temperature non arrivi a 40 ppmv/°C (ppmv sta per "parts per million by volume") come indicano alcuni modelli....
AMBIENTE

Ecolabels a raffronto: solo MSC supera il banco di prova

L’eccessivo sfruttamento delle risorse ittiche ha stravolto le logiche di consumo dei prodotti che arrivano nei nostri piatti a scapito della sostenibilità ambientale. E il prosperare degli ecolabels che garantiscono gli eco-consumatori ne mina la loro stessa credibilità? il WWF ha chiesto a una agenzia indipendente di testarne diversi, i piu noti AMBIENTE - “Ripartire, da una scelta consapevole del consumatore ci è sembrato un primo passo per sconfiggere l’offerta omologata del mercato che trascura il valore del prodotto locale e stagionale, dimentica le tecniche di pesca selettive e si...
1 359 360 361 362 363 364
Page 361 of 364