OggiScienza festeggia i quarant’anni dallo sbarco sulla Luna con interviste, approfondimenti, immagini d’epoca, recensioni e molto altro ancora


Una metodologia usata nelle perforazioni petrolifere cambia faccia e viene applicata all’esplorazione lunare. Flavio Poletto, responsabile del gruppo SERE dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale, OGS, di Trieste, ci spiega le applicazioni alla ricerca lunare di Seisbit
La copertina del quotidiano “Il Piccolo” di Trieste del 21 luglio 1969. La sera prima 600 milioni di persone avevano seguito in diretta televisiva l’atterraggio del LEM sul suolo lunare. Per celebrare i 40 anni dallo sbarco sulla Luna OggiScienza propone una selezione di copertine e articoli direttamente dalla calda estate del 1969
Quarant’anni dopo il primo sbarco gli scienziati discutono se tornare sulla Luna oppure no. Nel 2004, durante l’amministrazione George W. Bush, la Nasa dichiarò di voler riportare l’umanità sul suolo lunare entro il 2020. Ma la comunità scientifica non è tutta dello stesso parere. Roberto Vittori, astronauta italiano, spiega le ragioni del suo sì alla colonizzazione lunare
Perfetto il volo dell’Apollo 11: così titolava il quotidiano “Il corriere della sera” giovedì 17 luglio 1969. Continua la carrellata di prime pagine d’epoca sulla conquista della Luna di OggiScienza
Cent’anni di esplorazione lunare di celluloide: Andrea Bernagozzi, astronomo e appassionato di fantascienza – in questi giorni trovate nelle librerie “Seconda stella a destra – Guida turistica al sistema solare” un libro scritto a quattro mani con Davide Cenadelli, Sironi editore – ripercorre la storia del cinema attraverso le pellicole dedicate alla Luna e alla sua esplorazione: da “Le voyage dans la lune” di Georges Méliès a “2001 Odissea nello spazio” di Stanley Kubrik, passando per Fritz Lang. Con un appuntamento speciale per il 20 Luglio a Gorizia, per il premio Sergio Amidei, quest’anno dedicato proprio alla Luna
Questo video mostra i primi passi dell’umanità sulla Luna: quarant’anni fa, il 20 luglio 1969, sotto gli occhi del mondo intero, Neil Armstrong e BuzzAldrin, camminarono per la prima volta sulla superficie del nostro satellite. L’Apollo 11, quinta missione del programma Apollo, è stata la prima a portare l’uomo sulla Luna. Seguirono altri sei sbarchi (l’Apollo 13, settima missione si interruppe dopo 56 ore di volo), finché il 14 dicembre del 1972 Eugene Cernan, dell’Apollo 17, lasciò l’ultima impronta umana sul suolo lunare.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: