Terminate le feste natalizie, l’ago della bilancia segna qualche chilo in più? Tra i buoni propositi del nuovo anno avete quello di perdere peso? Volete diventare consumatori più consapevoli? Oggi Scienza è al vostro fianco. Per tre giorni, dal 11 al 13 gennaio vi accompagna con “La voce della bilancia” uno speciale tutto dedicato all’alimentazione con approfondimenti, news, interviste e curiosità sul mondo del cibo: dalle diete vegetariane alla spesa sostenibile, dai disturbi alimentari alle ultime scoperte della ricerca scientifica

L’iniziativa di Oggi Scienza coincide con l’inaugurazione del 2010 anno della lotta all’obesità, un’iniziativa promossa dalla Federazione italiana dei medici di medicina generale per sensibilizzare l’opinione pubblica sui principi della sana e corretta alimentazione. Nella patria della dieta mediterranea, 16 milioni di italiani sono in sovrappeso e il numero di obesi supera i 5 milioni, il doppio rispetto a 10 anni fa.

Piccoli vegetariani crescono

A Verona ha aperto il primo ambulatorio pubblico per la nutrizione di neonati e bambini che non mangiano cibi animali

Una dieta a misura di gene

Basta con le diete uguali per tutti e che non tengono conto delle differenze individuali. Ora i nutrizionisti basandosi sulla genetica potranno creare regimi alimentari ad personam

Confusione sul pesce sostenibile

Per colpa di informazioni confuse e fuorvianti, non basta l’attenzione del consumatore per prevenire i danni della pesca intensiva

Allerta cibi affumicati

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare avanza sospetti di tossicità su alcuni dei più diffusi aromi artificiali per conferire l’effetto “smoked”. Nessuna legge obbliga i produttori ad indicarne la presenza sull’etichetta

Umiltà e umiliazione: i segreti di una dieta di successo

Pianificare accuratamente la propria strategia e non sottrarsi al pubblico ludibrio: ecco alcuni consigli per le diete post-natalizie

Il sesto (non) gusto

Uno scienziato giapponese ha scoperto che gli ioni calcio hanno un ruolo nella percezione dei gusti, con conseguenze anche sulle nostre abitudini alimentari

Etichette bugiarde

Possiamo affidarci a quanto leggiamo sulle confezioni dei prodotti dietetici? Due ricerche sostengono di no, per motivi diversi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: