venerdì, Aprile 10, 2020

archiveastronauta

CRONACAESTERI

Primati nello spazio: primo passo per l’Iran?

CRONACA - Avrebbe toccato terra sana e salva la scimmia inviata nello spazio a bordo di una sonda iraniana. Secondo le agenzie di stampa persiane, la scorsa settimana l’Iran avrebbe lanciato a un’altezza di 120 km un razzo Kavoshgar con a bordo un primate vivo. Sebbene non siano stati forniti la data e il sito esatto del lancio e nessuna fonte indipendente abbia confermato la notizia, i media iraniani hanno diffuso immagini e video dell’impresa. Il primate, apparso nelle immagini legato a un seggiolino, non sarebbe il primo animale inviato nello spazio dalla Repubblica Islamica. Un topo, due tartarughe e alcuni vermi avevano già viaggiato nello spazio all’interno di un altro razzo Kavoshgar nel febbraio del 2010.

MrPod – Voglio fare l’astronauta

ASCOLTA IL PODCAST! MRPOD - Nuova puntata del nostro podcast, dedicata all'esplorazione spaziale. Sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale e non sentirli. Paolo Nespoli, il nostro astronauta nazionale, è reduce da una lunga permanenza nello spazio (un record per un astronauta italiano) e ha raccontato a Matteo Soldi come si passa il tempo sulla ISS, fra esperimenti scientifici e sessioni su Twitter. Buon Ascolto!

Cinguettii dallo spazio

Grazie a Twitter il pubblico potrà seguire passo per passo e in due lingue, la vita quotidiana di un astronauta a bordo dello Shuttle nella missione prevista per il prossimo agosto