sabato, Aprile 4, 2020

archiveClimate monitor

Peccato

Enzo Pennetta, esponente di spicco della nuova rivista Evoluzione scientifica accusa spesso la custode di non confutare gli argomenti scientifici che egli pubblica su Critica scientifica. Dopo una lunga ricerca, la custode li trovati e oggi recita il mea culpa.

Clima da caserma

Il PARCO DELLE BUFALE - Un coraggioso esponente delle Forze Armate assume sostanze psicotrope pur di riuscire a scrivere “Con la faccia come il cooling”, un concetto ribadito con "spero solo di campare abbastanza da vederli cambiar faccia, cioè, dalla natica sinistra a quella destra!"

Yes, we do!

Cade il primo anniversario di un colpo basso, detto Fakegate, costato allo Heartland Institute la reputazione e molti donatori per cui ha dovuto ridimensionare la lotta contro le scienze e gli scienziati del clima. Per fortuna, può contare tuttora su un manipolo di volontari italiani.

In Capricorno

Mentre i climatologi di professione fanno le pulci ai propri dati e strumenti per migliorare le conoscenze sull'andamento delle temperature globali, un gruppo di dilettanti sforna previsioni perfette al primo colpo mischiando verdure e mammifere.

Fusi come una banchisa, “oggettivamente”

IL PARCO DELLE BUFALE. La settimana scorsa è appreso che le misure dei ghiacci artici erano truccate, comunque il caldo non li fonde: infatti quelli antartici non sono mai stati così estesi. Su FaceBook, Meteo Italia di Marco Ruvinetti annunciava martedì scorso alle ore 11:52: Record storico per l’estensione dei ghiacci del polo sud! Nel caso gli "amici" fossero ancora addormentati, ripeteva: È record di estensione per i ghiacci Antartici, quelli del Polo Sud! Ma nessuno ne parla... Fatto sta che l’Antartide batte un nuovo record di estensione dei ghiacci, che vede i suoi ghiacci crescere anno dopo anno da diversi decenni e che da molto tempo rimane al di sopra della media storica di ghiaccio. Tutto questo alla faccia del global warming…

I principi liberali

Sul Giornale prosegue "la serie di articoli su internet visto da destra, per evidenziare come sia possibile un altro web, in linea con i principi liberali." Il 16 ottobre, il quotidiano elogiava la divulgazione scientifica fatta da Climate Monitor. Matteo Secchi è entusiasta, ci ha trovato un'oasi di ragionevolezza nel deserto culturale della vulgata del riscaldamento globale, una smagliatura di informazioni corrette...

Senza mezzi termini

IL PARCO DELLE BUFALE - Il 9 ottobre, il ten. colonnello Guido Guidi annuncia che Harold Lewis, professore emerito di fisica all’università di Santa Barbara, con un passato incredibile nel campo della ricerca scientifica, ha scritto una lettera all’attuale presidente della American Physical Society per rassegnare le sue dimissioni dalla società. Ci credereste? Il problema, parole sue, è la più grande frode pseudoscientifica che abbia mai visto, il global warming, e l’atteggiamento fortemente inquinato dall’enorme quantità di denaro che questa smuove, che l’APS ha tenuto e continua a tenere rispetto a questo tema...