sabato, Dicembre 4, 2021

archivestelle

Intimi segreti di una supernova

Per la prima volta gli astronomi hanno potuto dare un'occhiata al core di una stella nei suoi ultimi minuti di vita: mentre esplodeva. Si tratta di uno dei primi grandi risultati della missione di NuSTAR (il telescopio spaziale NASA per l'osservazione dei raggi x), partita nel giugno 2012 per misurare le emissioni ad alta energia delle esplosioni di stelle, supernove e buchi neri.

Investito da un lampo gamma

CRONACA - “Quando una stella muore, l’universo se ne accorgerà” recita il testo dell’ultimo singolo di Giorgia. E questa volta i segni di un’esplosione stellare sono stati rivelati dai telescopi in orbita e da quelli a terra per oltre sei mesi. Prima, lo scorso 27 aprile, è arrivato un luminoso e potente lampo di raggi gamma (detto GRB, Gamma Ray Burst) di qualche centinaio di secondi, seguito poi da una coda di raggi X durata molte settimane.

Quei filamenti che fanno ingrassare

Il telescopio spaziale Herschel, anche dopo la fine della sua missione, non smette di riservarci sorprese. Nuove osservazioni hanno infatti permesso agli astronomi di fare qualche passo in avanti nella comprensione dei processi di formazione stellare, in particolare su una possibile correlazione tra la distribuzione in massa delle stelle in formazione e il fatto che queste stelle nascano all’interno o all’esterno di strutture dette “filamenti”, una sorta di ragnatela che si sviluppa nei pressi di una stella in formazione.
CULTURALIBRI

LIBRI – Viaggio nella storia dell’astronomia dall’antichità a oggi

Dall’antichità fino all’astronomia e all’astrofisica moderna, passando per Copernico, Galileo e Newton. È il libro “Stelle, pianeti e galassie. Viaggio nella storia dell’astronomia dall’antichità a oggi”, Editoriale scienza. I nomi in copertina sono noti: Margherita Hack fisica, astrofisica, per trent’anni direttrice dell’osservatorio astronomico di Trieste ma anche divulgatrice infaticabile. L’abbiamo sentita in radio e a conferenze, l’abbiamo vista in tv e l’abbiamo letta nei tantissimi libri pubblicati.
1 2 3
Page 2 of 3