COSTUME E SOCIETÀ

Le proteine illustrate dal prof. Righetti

COSTUME E SOCIETÀ – Pier Giorgio Righetti del Politecnico di Milano è un direttore del Journal of Proteomics – tra molte altre riviste – sul quale ha pubblicato “Harry Belafonte e il proteoma segreto del latte di cocco”, una ricerca apprezzata con ritardo dalla comunità scientifica internazionale

Come altri editori, Elsevier incoraggia gli autori a introdurre i propri articoli con un “graphical abstract”, un’immagine che ne illustra e ne riassume il contenuto. Il prof. Righetti ha pertanto introdotto il proteoma del latte di cocco in questo modo:

http://retractionwatch.files.wordpress.com/2014/03/cf4f0-screenshot2014-03-2017-21-32.png?w=1200

Come gli capita spesso, aveva prelevato la foto da internet, in questo caso dal sito “Bariste più sexy degli Stati Uniti” e l’aveva pubblicata senza autorizzazione e senza indicarne la fonte. Gli articoli del prof. Righetti e co-autori e co-autrici sono poco letti e il sunto grafico era passato inosservato fino a questa segnalazione. Da allora riscuote un grande successo sui blog di ricercatori e su twitter. Poche ore dopo il primo apprezzamento, il direttore responsabile della rivista ha ritirato e modificato l’articolo e mentre c’era uno del 2012 sull’origine florale del miele, pur senza capire il perché di tanti applausi.

A nostro avviso, il prof. Righetti se li è meritati sopratutto quando, a una nota ricercatrice che gli chiedeva il motivo di quella scelta “grafica”, ha risposto:

Hello prof. Rao,

Mi chiedo se lei abbia studiato in Vaticano. Siccome afferma di essere professore di biologia, mi lasci avvisarla che questa immagine è il meglio della biologia. Take care.

L’allusione dotta a Susanna e i vecchioni, una scena religiosa raffigurata nell’appartamento dei Borgia, e la lezione di anatomia impartita con concisa eleganza hanno suscitato una standing ovation, per ora solo all’estero. Nella speranza di suscitarla anche qui, proponiamo alcune delle peer-review più entusiaste:

Is Sexxing up your scientific journal OK? The Journal of Proteomics seems to think so

Your daily dose of sexism (again) and #Protemics Sexism

A quanto ricordiamo, soltanto un altro scienziato italiano ha riscosso un successo analogo: Dario Mastripieri, cervello purtroppo in fuga all’università di Chicago.

1 Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: