SPECIALI

Serie tv: spazio alla fantascienza

Le 10 serie che hanno fatto la storia

SPECIALE OTTOBRE – Se oggi siete stati catturati da serie come Fringe o dalle produzioni di SyFy; se vi siete appassionati a Flashforward, ma vi siete sentiti traditi dalla sua chiusura anticipata; se vi siete appassionati alle serie di fantascienza negli ultimi anni, ma non conoscete la storia della televisione di fantascienza, ecco una selezione delle 10 serie da non perdere, per motivi diversi.

Alcune sono diventate delle icone stesse della fantascienza, come Star Trek, Ai confini della realtà e Doctor Who, e hanno contribuito in maniera determinante alla definizione dell’immaginario collettivo. Alcune sono meno note, ma scritte in maniera superba (Battlestar Galactica, Firefly). Altre ancora non sono eccezionali, ma hanno avuto un ruolo nella storia del genere: è il caso di Spazio 1999 o di Visitors (che però in Italia ha avuto un impatto significativo). Babylon 5 è semplicemente una space opera scritta e diretta con lo sguardo del grande ammiratore delle serie classiche di Star Trek e ha raggiunto lo status di cult tra i fan di fantascienza. X Files, invece, è riuscita a catturare un pubblico molto vasto, ben al di là dei confini degli appassionati di genere.

Da notare, ovviamente, che 10 è un numero arbitrario e piuttosto piccolo: altre sarebbero le serie che avrebbero meritato di stare accanto a queste, ma abbiamo privilegiato quelle con un valore storico o artistico riconosciuto. Non abbiamo considerato quelle che oggi si chiamano miniserie (o le special series, come le chiamano gli anglosassoni) con l’eccezione di A come Andromeda per il particolare ruolo della RAI nella produzione. Buona visione!

@ogdabaum

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

Marco Boscolo
Science writer, datajournalist, music lover e divoratore di libri e fumetti - @ogdabaum - marcoboscolo.org - datajournalism.it

1 Commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: