Parole I – Non prendermi alla lettera

Perchè usiamo le metafore?

177319817_a60d975e34_z
MELTING POD – Una puntata nuova di zecca che ci prende per mano e ci conduce nei meandri del linguaggio figurato. Sì, avete capito bene: sono un sacco di metafore e usi non letterali delle parole della nostra lingua. Ne usiamo circa 6 al minuto, spesso senza accorgercene.

Con Valentina Bambini, ricercatore presso la Scuola Superiore Universitaria IUSS di Pavia. Si occupa di neurolinguistica.

Di Roberta Fulci ed Enrico Bergianti.
Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   
Crediti immagine: Popofatticus, Flickr

Colonna sonora:

  • Read my lips, Szpital (Jamendo)
  • Jumpin’ Boogie Woogie, audionautix
  • Smells Like Grunge, audionautix
  • Ectoplasm, auidonautix
  • Panama Hat NV, audionautix
  • Clubjingle, Gliedkuchen (Jamendo)

Estratti da:

  • Tre uomini e una gamba, Medusa Film
  • Play it again, Sam, Paramount Pictures
  • Alice nel Paese delle Meraviglie, Walt Disney Productions
  • Carosello
Informazioni su Enrico Bergianti ()
Giornalista pubblicista. Scrive di scienza, sport e serie televisive. Adora l'estate e la bicicletta

1 Commento su Parole I – Non prendermi alla lettera

  1. Claudio Casonato // 18 dicembre 2014 alle 12:24 // Rispondi

    L’ha ribloggato su bUFOle & Co..

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Perchè usiamo le metafore? – “Liber scriptus proferutur, in quo totum continetur” | controappuntoblog.org
  2. Melting POD, è finita la prima stagione | OggiScienza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: