Come trascorrere i giorni di festa? Ecco alcune idee accessibili

Una visita al Museo tattile di Ancona o una serata tra le costellazioni: servizi e attività accessibili a tutti, anche in questi giorni di feste

il-colore-dell-erba-giorgia-e-giona_imagefullwide

Un’immagine del film “Il colore dell’erba”, ideato per essere percepito anche da persone con deficit visivi.

SENZA BARRIERE – Sapete già come trascorrere i giorni di festa che caratterizzano questo periodo dell’anno? OggiScienza propone alcune interessanti iniziative all’insegna dell’accessibilità, organizzate in tutta l’Italia da comuni e associazioni.

Partiamo dal sud e, nello specifico, da Lecce, dove il Comune, in collaborazione con la cooperativa sociale onlus “L’integrazione”, ha istituito un servizio di trasporto e assistenza per persone con disabilità e anziani. Un pullman a nove posti attrezzato per il trasferimento di persone con specifiche esigenze, omologato per il trasporto di due carrozzine, e con a bordo un autista e un assistente, garantirà a coloro che ne faranno richiesta la possibilità di spostarsi gratuitamente per fare shopping, pagare le bollette, recarsi presso una struttura sanitaria per una visita specialistica o per svolgere altre attività. Il servizio è attivo dal 23 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017. Chi intende usufruirne, può contattare la cooperativa “L’integrazione” al numero telefonico 338 4388770.

Un’esperienza culturale destinata a tutta la famiglia, quella suggerita dal Museo tattile statale Omero di Ancona, dove fino al 6 gennaio 2017 adulti e bambini potranno effettuare un percorso gratuito tra le sale, scoprendo con il tatto alcune delle più belle sculture realizzate durante la storia umana, riprodotte su sagome di carta e cartone. Un modo unico per fruire della bellezza dell’arte attraverso il senso del tatto e per rivivere la bellezza di epoche passate.

Occorrerà attendere qualche giorno in più per poter godere, nelle sale del Cinema Massimo di Torino, della proiezione in anteprima del film “Il colore dell’erba”, un road movie che narra la storia di due ragazzine non vedenti, Giorgia e Giona, e della loro sfida appassionata “al buio” per raggiungere per la prima volta da sole il lago. Il film sarà proiettato il 18 gennaio 2017 e sarà destinato a tutti, anche a coloro che hanno un deficit visivo. La pellicola infatti è dotata di un vero e proprio “paesaggio sonoro” che permetterà di godere del film anche a occhi chiusi. Il film, realizzato dalla regista Juliane Biasi Hendel con il supporto di Mibact, Trentino Film Commission, Piemonte Doc Film Fund e Rai 3, e con il patrocinio dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, a febbraio 2017 sarà proiettato a Roma, Milano, Bologna e Trento.

Anche a Milano, vacanze all’insegna dell’arte. Fino all’8 gennaio, in Sala Alessi a Palazzo Marino sarà possibile ammirare il capolavoro di Piero della Francesca “La Madonna della misericordia”, pala centrale dell’omonimo polittico. L’opera esposta giunge da Sansepolcro, città che diede i natali a Piero della Francesca e a numerose figure di spicco di epoca rinascimentale. La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 9:30 alle 20:00. L’ingresso è gratuito. Le persone con disabilità motoria possono accedere facilmente alla Sala Alessi grazie alla presenza di una rampa appositamente allestita. Per maggiori informazioni, contattare il numero 800.16.76.19

A Roma, il Planetario e Museo Astronomico della capitale organizza “a spasso tra le costellazioni”: dal 30 dicembre al 31 gennaio 2017, i più piccoli potranno compiere un viaggio tra le stelle, imparando a orientarsi tra le costellazioni e a dare un nome ai punti lucenti che illuminano la grande volta celeste. Appuntamento per bambini e curiosi al Planetario gonfiabile a Technotown, nel villino medievale di Villa Torlonia. L’attività è aperta a tutti. I bambini con disabilità devono essere accompagnati dai genitori. La struttura gonfiabile temporanea del planetario non consente l’accesso alle carozzine.

Leggi anche: Libri accessibili: il progetto “10 in leggibilità”

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

1 Commento su Come trascorrere i giorni di festa? Ecco alcune idee accessibili

1 Trackback / Pingback

  1. Come trascorrere i giorni di festa? Ecco alcune idee accessibili – ReportNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: