domenica, Aprile 5, 2020

archiveAdam Lanza

Signora mia, è tutta colpa dei videogiochi… Ma anche no.

A mezzanotte del 20 luglio 2012 il ventiquattrenne James Eagan Holmes si presenta alla multisala Century 16 di Aurora, Colorado per la prima proiezione di Il ritorno del cavaliere oscuro; a una ventina di minuti dall'inizio del film esce dall'uscita di emergenza e rientra armato fino ai denti facendo fuoco sugli altri spettatori. 12 morti, 58 feriti.