giovedì, Aprile 9, 2020

archivefanghi industriali

Stato di emergenza per i fanghi rossi

NOTIZIE - Stato di emergenza in Ungheria: tre morti e 120 feriti sono il bilancio temporaneo dello sversamento di 6-700.000 metri cubi di fango caustico (un residuo derivante dalla lavorazione dell’alluminio) su alcuni villaggi nella zona della città Devecser, a 160 chilometri da Budapest. La catastrofe è immane.