mercoledì, Aprile 8, 2020

archivefascicolo sanitario elettronico

SALUTE

Cartella clinica digitale, quando il paziente partecipa

Più di 28.000 cittadini iscritti al servizio, per oltre 250.000 referti visualizzati: è un primo bilancio di TreC, la cartella clinica online per i cittadini trentini. Tenere traccia della propria storia clinica, trasmettere ricette e referti via web e accedere alla propria documentazione sanitaria in ogni momento sono solo alcuni dei vantaggi offerti da queste cartelle 2.0, il fascicolo sanitario elettronico (FSE). Se ne è parlato durante l’incontro “Dal taccuino al Personal Health Record (PHR)”, un convegno svoltosi alla Fondazione Bruno Kessler di Trento per tirare le fila dell’esperienza maturata in questi primi anni, tramite la quale i cittadini hanno partecipato attivamente alla gestione della propria salute.