COSTUME E SOCIETÀ

Scienza sulla pelle

Mentre è sempre più ricco l’emporio di tatuaggi scientifici del blog americano The Loom, anche OggiScienza lancia un’analoga iniziativa. Avete tattoo che parlano di fisica, matematica o biologia? Mandateci le foto!

COSTUME – C’è la biologa così appassionata di teoria dell’evoluzione (e così convinta della necessità di divulgarla) da essersi fatta tatuare su una spalla le teste di 4 fringuelli delle Galàpagos. C’è un fan della meccanica quantistica, con un gatto di Schroedinger sull’avambraccio: “Un ottimo argomento per avviare una conversazione subito dopo una stretta di mano”. C’è la biochimica con la struttura stilizzata del glicolipide A, una molecola presente sulle membrane cellulari, da lei stessa scoperto una ventina di anni fa .

Sono tutti scienziati o grandi appassionati di scienza, che hanno deciso di dichiarare sulla propria pelle, con un tatuaggio, l’oggetto dei loro interessi e che, insieme ad altri 236 colleghi (almeno finora) hanno risposto all’appello lanciato dal giornalista scientifico americano Carl Zimmer dal suo blog, dando vita a un vero e proprio Science Tattoo Emporium.

E voi, lettori di OggiScienza, come siete messi a tatuaggi scientifici? Se ne avete, e avete voglia di condividerli con noi, mandateci una foto e una breve spiegazione (redazione[at]oggiscienza.it).  Li caricheremo su una nuova galleria fotografica online.

Valentina Murelli
Giornalista scientifica, science writer, editor freelance

1 Commento

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: