LA VOCE DEL MASTERPODCAST

Check-up alla mummia

Ascolta l’intervista a Fabio Cavalli

LA VOCE DEL MASTER – Fabio Cavalli, maremmano di nascita, è presidente dell’Accademia Jaufré Rudel di studi medievali, che ha sede a Gradisca d’Isonzo, in provincia di Gorizia. Di professione radiologo, si interessa però da molti anni di storia della medicina e di paleopatologia, lo studio delle malattie antiche. Cinque anni fa l’azienda ospedaliera di Trieste ha riunito le competenze di studiosi di discipline diverse creando un’unità di ricerca di paleoradiologia, di cui è stato fatto responsabile proprio il dottor Cavalli.

La paleoradiologia altro non è che la radiologia applicata ai reperti antichi, e in particolare ai resti umani. Si propone di studiare le caratteristiche fisiche dei nostri simili vissuti in altre epoche, concentrandosi sia sul singolo individuo, di cui possono essere ricostruite le fattezze ma anche le malattie di cui ha sofferto, sia su intere comunità o popolazioni, di cui può essere dedotto lo stile di vita.
Come ci racconta lo stesso dottor Cavalli in questa intervista, per ottenere le immagini di cui hanno bisogno, i paleoradiologi utilizzano su scheletri longobardi e mummie egizie le stesse tecniche che in medicina vengono usate a scopo diagnostico sui pazienti vivi e vegeti, per esempio la radiografia e la TAC.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: