Attenti all’iceberg

CRONACA – Dal satellite europeo Envisat le rare immagini della nascita di un iceberg gigante dalla Groenlandia

Le dimensioni fanno davvero impressione: quasi 30 km di lunghezza per 14 di larghezza, nei punti più ampi, per un’area totale di circa 245 chilometri quadrati: poco più dell’intera isola d’Elba. Sono le misure dell’immenso blocco di ghiaccio che nei giorni scorsi si è staccato dal ghiacciaio Petermann, in Groenlandia, finendo nelle acque dello stretto di Nares, che separa appunto la Groenlandia dall’isola canadese di Ellesmere.
Il distacco di iceberg dal Petermann è in realtà un fenomeno piuttosto comune, ma eventi di questa portata – la lingua di ghiaccio appena staccatasi costituisce il più grande iceberg presente al momento nell’emisfero Nord – sono piuttosto rari. Per questo è interessante la documentazione completa dell’evento, ottenuta grazie alle immagini raccolte dal satellite Envisat, dell’Agenzia spaziale europea.

Valentina Murelli
Giornalista scientifica, science writer, editor freelance

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: