POLITICA

Per iniziare bene l’anno accademico

Nella nuova classifica mondiale delle università elaborata dalla Jiao Tong di Shanghai, nessuna italiana figura nelle prime cento e 4 tra le prime duecento: Milano, Pisa, Roma-La Sapienza e Padova.

POLITICA – Nella suddivisione  per materie delle top 100 compaiono per la fisica Padova, La Sapienza, la Normale di Pisa e l’Università di Pisa; per la chimica Bologna e Firenze; in ingegneria e informatica c’è solo il Politecnico di Torino e in medicina la Statale di Milano. Per le scienze della vita, il deserto.

Senza i fisici, tra le prime 200 ci sarebbe stata Milano e basta. E questa è una classica solitamente benevola. A metà ottobre dovrebbe uscire quella più severa, e basata su un numero maggiore di parametri, commissionata dal Times Higher Education Supplement. L’anno scorso, nessuna università italiana era tra le prime duecento.

4 Commenti

  1. guarda non riesco a capire. Nei rankings 2009 c’era tra le prime 200 la sola Università di Bologna (174). Questi in arrivo sarebbero i rankings 2010?

    Poi hai detto che per ingegneria & info c’era solo il Politecnico di Torino… mentre sopra avevi specificato che c’era Milano tra le prime 200.

  2. Sì, sono i rankings 2010. Volevo dire che se non fosse per la loro facoltà di fisica, Pisa, Roma e Padova non erano tra le prime 200, e c’era solo Milano. Nella classifica generale, il poli di Torino arriva parecchio dopo.
    Non so perché, il primo link ha un url assurdo, vedo di sistemarlo. Nel frattempo è tutto qui: http://www.arwu.org/

    1. Quello che non capisco è come fa il Poli di Milano a venire prima del mio Poli di Torino nella classifica generale se poi in Ingegneria il Poli di Torino è al 52 posto mondiale. Sorprendente il dominio delle Uni Americane e Inglesi 🙁

  3. @Afo
    non ti disperare! E’ l’università di Milano (e non il poli) a precedere il tuo politecnico.
    USA-UK: be’, visti i finanziamenti…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: