La scienza è sexy

Isabella Rossellini lancia la nuova serie figlia dei green porno, i porno naturalistici: “Seduce me”

NOTIZIE- Il sesso vende, ma non era così scontato che questo particolare tipo di sesso potesse attirare l’attenzione del pubblico, quello vero, e non solo i nerd-scientifici (anche se nella mia pur piccola esperienza ho notato che quando si parla di abitudini riproduttive nel mondo animale anche il pubblico di OggiScienza risponde con grande partecipazione). La scommessa della coppia Rossellini-Redford è stata comunque coraggiosa e negli anni è stata premiata con un grande successo, che definire di nicchia sarebbe limitante. Oggi dopo i Green porno i due attori-produttori-regististi arcifamosi si lanciano in una nuova serie, con il supporto del più famoso dei festival di cinema indipendente, il Sundance Film Festival.

Nel 2008 nasce la prima serie dei Green porno, tutta dedicata ai rituali di accoppiamento degli insetti. “Il segreto dei Green porno è che ci fanno ridere, ma allo stesso tempo forniscono informazioni scientifiche accurate,” spiega la Rossellini. Prima di ogni episodio, racconta la Rossellini, si documenta approfonditamente sull’animale che verrà trattato e poi si prende un po’ di tempo per tradurre il concetto in qualcosa di visivo e di comico. Una chiara prova che non c’è bisogno di banalizzare l’informazione scientifica per renderla appetibile: i Green porno sono scientificamente inattaccabili (ed espliciti), ma allo stesso tempo “gustosi”  leggeri (sarà merito anche della durata? Intorno ai due minuti ciascuno). Particolare non da poco, il budget per ogni episodio è davvero ridotto.

Rossellini e Redford sono partiti con l’intenzione di rivitalizzare il mondo dei “corti” che da tempo stava languendo. Le nuove tecnologie e i nuovi canali di distribuzione del prodotto (internet, cellulari, iPad, ecc.) infatti promettevano una nuova gioventù a questo formato che da tempo veniva trascurato dai film-maker. Redford, responsabile del Sundance Channel, ci ha creduto. Alla Rossellini è stato reso disponibile un budget sperimentale chiedendo di lavorare sul filone del già esistente programma “The green”. Forse non si aspettavano di finire a produrre dei porno, ma così è stato e nessuno se n’è pentito.

Di Green porno esistono tre serie e da pochissimo sempre sul Sundance channel è stata lanciata una nuova produzione, quella dei Seduce me dedicata a papere, serpenti, salmoni… Fatevi un giretto sul sito. Potete anche farvi dare il vostro nome Green porno. Io sono questo (e a distanza di mesi coincide…)

Informazioni su Federica Sgorbissa (925 Articles)
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

1 Trackback / Pingback

  1. Sesso: quando il partner lo sceglie il batterio « Oggi Scienza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: