CRONACAPODCASTULISSE

Prevenzione, non previsione

ASCOLTA L’INTERVISTA!

CRONACA – A ogni scossa tocca ripeterlo, anche perché non manca chi fa disinformazione. Tipo quello che si insinua su questo pezzo di Repubblica oggi. Si vocifera che il professor Panza sarà ospite anche a “Porta a porta” stasera, immagino per perorare la sua causa. Noi rispondiamo con l’ennesima intervista all’ennesimo sismologo che, come fa la maggior parte della comunità scientifica, che i terremoti non si possono prevedere.

Le mappe di pericolosità sismica invece sono disponibili per tutti e possiamo sapere bene quanto il nostro paese sia a rischio e che è necessario costruire antisismico. Serve forse sapere luogo e l’ora in cui un terremoto colpirà per costruire edifici sicuri o basta essere a conoscenza che in una data zona prima o poi un terremoto di una certa entità arriverà? Quel che serve davvero è una normativa chiara e controlli adeguati sulle costruzioni. Ne parliamo con Laura Peruzza, sismologa dell’OGS di Trieste che si occupa proprio di pericolosità sismica. Ascoltate l’intervista!

Aggiornamento: pare che a breve ICTP farà uscire un comunicato su ANSA doive si dissocia dalle dichiarazioni riportate su Repubblica stamattina a proposito del progetto SAND.

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

1 Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: