mercoledì, Dicembre 19, 2018
POLITICAULISSE

Come la pensi?

Election_MG_3455POLITICA – Vittorio Loreto  dell’Università La Sapienza e altri ricercatori in intelligenza artificiale e discipline affini in Belgio e Gran Bretagna, hanno inventato per l’ISI un barometro che misura quanto varia l’apprezzamento di canditati e formazioni politiche durante la campagna elettorale.

Non è un sondaggio sulle intenzioni di voto, possono partecipare astenuti cronici, under 18, stranieri comunitari ed extra, parimenti privati di un diritto civile nonostante vengano estirpate loro le stesse tasse che ai nativi. Si tratta  di un esperimento che usa la piattaforma XTribe per registrare e “analizzare la formazione della consapevolezza” nell’ambiente on-line, su FaceBook e Twitter.

All’iniziativa partecipa anche il laboratorio del mitico Luc Steels, produttore degli ancor più mitici; Talking Heads intesi come robot che video-guardavano il mondo e inventavano un linguaggio per descriverselo. Andate quindi tranquilli su lapensocosi.it, l’analisi è complessa, ma le regole del gioco sono semplicissime e spiegate con chiarezza e brevità.

Una volta arrivati a lapensocosi.it – la mossa con il tasso di complessità più elevata –  si usa Gioca per esprimere gradimento e sgradimento su coalizioni, partiti e circa 200 candidati che saltano fuori a caso, o per astenersi, dire che non si son mai sentiti nominare, ripensarci e cancellare tutto e poi, volendo, riportare le proprie opinioni su Facebook e Twitter.

Chi non vuole sfogarsi a caso – lo sgradimento è prevalente, stando ai risultati di una versione beta testata su 400 cavie – scelga Liste e inserisca il proprio codice di avviamento postale per gradire e sgradire coalizioni, partiti e canditati locali come da porcellum. Il resto prosegue come sopra, anche se variando  il codice si può curiosare su quello che il convento passa ad altri elettori. Ai ben informati a corto di tempo, conviene usare Cerca e inserire il nome del candidato o del partito da elogiare e/o vituperare.

Volendo, si ripassa da lapensocosi.it per cambiare opinione anche più volte al giorno: l’umore o malumore personale resta a disposizione dei giocatori, strettamente anonimi. L’umore collettivo dei partecipanti compare aggiornato via via che s’avvicina il momento fatidico in cui salvare la patria o girarsi dall’altra parte, ma scomparirà nel periodo di silenzio pre-elettorale previsto per legge.

Crediti immagine: Rama, Wikimedia Commons

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: