AMBIENTEOGGISCIENZA TVULISSE

Seguendo Nina

OGGISCIENZA TV – Si chiamano Nina, Viola, Macchia le balenottere equipaggiate con uno speciale trasmettitore satellitare che permette di conoscerne gli spostamenti. Infatti, nonostante la balenottera comune sia il secondo animale più grande del pianeta, questo tipo di informazioni oggi sono ancora relativamente poche. Ciò dipende in gran parte dall’evidente difficoltà di studio di questo grande cetaceo che passa la maggior parte del proprio tempo sott’acqua. A distanza di alcuni mesi dall’inizio del progetto di telemetria satellitare in atto presso il santuario Pelagos, facciamo il punto con Simone Panigada, responsabile della ricerca e vicepresidente di Tethys Research Institute.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: