eventi

EVENTI – A Sarzana il Festival della Mente

4918575268_668c415bd7_z
EVENTI – dal 29 al 31 agosto prossimi a Sarzana mente e cervello saranno protagonisti. La cittadina ligure in provincia di La Spezia già da undici anni ospita questo festival, dove quest’anno si intrecceranno due fili condiduttori: da una parte un’indagine approfondita e la messa in scena della creatività in arti e campi diversi, dall’altra all’analisi della complessa relazione fra le generazioni ai nostri giorni. A Sarzana però non si troveranno solamente docenti ed esperti, al contrario gli incontri sono rivolti a tutti, sia chi desidera ascoltare una lezione universitaria, sia chi preferisce per esempio uno spettacolo teatrale. Da Massimo Recalcati, psicoanalista tra i più noti in Italia che il 30 agosto terrà una lezione sul ruolo del perdono nelle relazioni di coppia, a Emanuela Grimalda, la “Ave” di “Un medico in famiglia” che presenterà in anteprima un un recital basato sul romanzo Le difettose, uscito nel 2012 per Einaudi.

festival-della-mente-Serzana-2012Ma anche la storia, con Alessandro Barbero, docente di Storia Medievale e autore di romanzi storici, oltre che presenza fissa nelle recenti edizioni di “Superquark”, il quale racconterà a 100 anni dal Grande Conflitto Mondiale quale sia il meccanismo, anche psicologico, che fa scoppiare una guerra.  E ancora il giornalista Mario Calabresi, l’epistemologo Mario Ceruti e la sociologa Chiara Saraceno, ognuno dei quali racconterà un aspetto dell’Europa contemporanea e del nostro modo di rapportarci ad essa. Non solo Occidente però, la prospettiva è globale. Il 31 agosto alle 10.30 Sarzana ospiterà la scrittrice indiana Anita Nair, che parlerà dell’identità della donna indiana tra ieri e oggi.

Non poteva mancare neanche la scienza, con Matteo Pompili, fondatore di Tecnoscienza.it, studio specializzato in storytelling scientifico, che proporrà “Il laboratorio dei mostri” dedicato a bambini dai 6 agli 11 anni.

Infine, la musica. Domenica alle 21:15 piazza d’Armi Fortezza Firmafede risuonerà delle note del Mephisto Valzer di Franz Liszt e della frenetica Danza Macabra di Camille Saint-Saëns. La “notte del destino” a cura del quartetto Salut Salon mescolerà infatti tango, milonga, chansons, folk e colonne sonore da film.

Il costo di ogni evento è di 3,50 euro, e per ogni info su luoghi e orari visitare il sito web dell’evento.

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   
Crediti immagine: Kozumel, Flickr

Cristina Da Rold
Giornalista freelance e consulente nell'ambito della comunicazione digitale. Soprattutto in rete e soprattutto data-driven. Lavoro per la maggior parte su temi legati a salute, sanità, epidemiologia con particolare attenzione ai determinanti sociali della salute, alla prevenzione e al mancato accesso alle cure. Dal 2015 sono consulente social media per l'Ufficio italiano dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il mio blog: www.cristinadarold.com Twitter: @CristinaDaRold

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: