Senza di te che vita è: viaggio nel variegato mondo della simbiosi

Coppie equilibrate, partner indifferenti, relazioni parassite: i diversi tipi di simbiosi mettono in crisi anche la definizione stessa di individuo

8453560171_262fa66bb4_k

Crediti immagine: q phia, Flickr

MELTING POD – Esistono diverse forme di simbiosi: a volte sono vantaggiose per tutte le parti coinvolte, altre invece no. Noi stessi, con tutti i batteri che ci abitano, siamo un organismo collettivo. La simbiosi in natura si osserva così spesso da mettere in crisi la nostra definizione di individuo: ma qual è il ruolo evolutivo dell’interazione tra specie diverse? Con Maurizio Casiraghi, zoologo all’università di Milano Bicocca.

Leggi anche: Arcobaleno di coralli nel Mar Rosso

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia

Testi e intervista a cura di Roberta Fulci
Con la partecipazione di Enrico Bergianti

La sigla di Melting Pod è Ooh Hey, audionautix.com

Colonna sonora:
Bored reality, Skabrot (Jamendo)

Estratti da:
Chi ha incastrato Roger Rabbit, Robert Zemeckis, 1988
Vulvia da L’ottavo nano, Corrado Guzzanti, 2001
Via col vento, Victor Fleming, 1939

@robertafulci

1 Commento su Senza di te che vita è: viaggio nel variegato mondo della simbiosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: