Nutrirsi come l’homo sapiens tre milioni di anni fa

In televisione un ex giornalista, editore e imprenditore, prescrive diete e i propri rimedi, in grado di curare ogni malattia e farci vivere sani fino a 120 anni.

IL PARCO DELLE BUFALE – Un’amica (?) dell’Università degli Studi di Milano ha invitato la custode del Parco a guardare tutte le puntate della rubrica “Il Cerca Salute” su TeleColor. Ognuna dura da 105 a 110 minuti, e ha per protagonista Adriano Panzironi, editore e autore di “Vivere 120 anni. Le verità che nessuno vuole raccontarti”.

Tra un monologo e l’altro applaudito da una manciata di giovani comparse, ai telespettatori che telefonano descrivendo sintomi e talvolta sembrano comparse anch’essi, prescrive diete e integratori Life120, commerciati dalla Nutritional Life, una ditta creata con il fratello nel 2013 in Florida e chiusa alcuni mesi fa.

Risultati immagini per Adriano panzironi

Sugli integratori

omega 3, vitamina c, vitamina d, estratti antiossidanti, melatonina, estratti inibitori del cortisolo e multivitaminici e minerali

più vari ed eventuali in dosi e miscele diverse, la custode non si dilunga. Somigliano a molti altri che si trovano in farmacia e on-line, dai benefici evidenti per produttori e venditori, e molto meno per i consumatori.

Le diete, ma non le ricette, Life120 escludono i cibi consigliati da dietologi e nutrizionisti:

anche perché l’agricoltura tradizionale usa fertilizzanti sintetici e fitofarmaci. Ci uccide anche quella biologica che non li usa. Comunque i cibi naturali ammazzano più di quelli industriali:

Risultati immagini per adriano panzironi

a meno che gli esperti (corrotti per definizione) raccomandino di consumarli con moderazione, nel qual caso ci allungano la vita:

Le verità che il signor Panzironi è l’unico disposto a raccontare sono i soliti complotti: le industrie farmaceutiche, agro-chimiche e alimentari avvelenano deliberatamente la popolazione mondiale in combutta con scienziati, medici e giornalisti.

Da qui l’effetto soporifero delle puntate del “Cerca Salute”.

A risvegliare l’interesse, e la custode, sono stati i segreti della medicina rivelati più brevemente dal signor Panzironi nelle pubblicità che chiama “interviste”:

Risultati immagini per adriano panzironiRisultati immagini per adriano panzironiRisultati immagini per adriano panzironi vera causa

Qui esprime visioni alternative dell’apparato digerente, del sistema immunitario, del metabolismo e in generale dell’anatomia e della fisiologia umana.

Convinto che in natura gli animali siano più longevi di quelli allevati o da compagnia (destinati dalle crocchette a una morte prematura), ne deduce che gli esseri umani vivessero più a lungo e più sani prima che inventassero l’agricoltura, il villaggio, il pane, la birra, i formaggi e sopratutto la dieta mediterranea. L’abbondanza di carboidrati, zuccheri, amidi, fibre e latticini la rende a suo avviso una delle più letali ingerite dal tardo Pleistocene in poi. Gli antenati che tre milioni di anni fa mangiavano carne, pesce, verdura di stagione e saggiamente poca frutta

ha comunque il 15% di zuccheri quindi meglio evitarla, salvo al mattino dopo un pasto proteico

(esempio di pasto proteico) scoppiavano di salute fino alla morte verso i 60 anni.

Il signor Panzironi non appartiene alla “classe medica” e lo chiarisce d’emblée. A 20 anni è già un ex enfant prodige del giornalismo che produce e distribuisce quindicinali gratuiti in sette quartieri romani insieme al presentatore del “Cerca Salute”.

Il progetto editoriale s’interrompe nel 2001, preferendo dedicare il suo tempo ad attività prettamente imprenditoriali.

Il progetto dedica un decennio a organizzare una guida e poi una mappa gratuita di Roma, dal successo tanto inaudito quanto inverificabile.

Nel 2012, anno in cui compiva 40 anni, si è dedicato insieme al fratello gemello Roberto Panzironi ad un’imponente ricerca su argomenti quali salute e longevità. Frutto di questo lavoro, la scrittura del libro “Vivere 120 anni” pubblicato nel maggio del 2013.

Annus mirabilis: il progetto interrotto fonda a Roma la casa editrice del libro, Le cure naturali, e in Florida la Nutritional Life.

Un’opera di 630 pagine che affronta con una chiave rivoluzionaria il problema delle malattie degenerative, della vecchiaia e trova soluzioni per giungere ad un’inaspettata longevità.

I gemelli hanno palesemente fatto ricerca in rete. La prefazione e le introduzioni contengono cantonate autografe, quali

Ovviamente le mutazioni genetiche sono molto lente e sono trasmesse alla generazioni successive, bisognose di centinaia di migliaia di anni per completarsi. Si ritiene ed esempio che la comparsa dell’uomo così come lo conosciamo oggi (homo sapiens) risalga a circa tre milioni di anni fa. L’orologio biologico del pianeta, contrariamente alla nostra percezione…

Il resto del libro, oltre 700 pagine divise in 7 Parti e 96 capitoli di cui “Le Malattie del nostro tempo” della Parte 3

Cap. 25 – L’ARTERIOSCLEROSI
Cap. 26 – IL DIABETE
Cap. 27 – IL TUMORE
Cap. 28 – LA CANDIDA
Cap. 29 – I PROBLEMI DELL’INTESTINO
Cap. 30 – L’ARTROSI E L’ARTRITE
Cap. 32 – L’OBESITA’
Cap. 33 – L’ACIDOSI TISSUTALE
Cap. 34 – L’INFIAMMAZIONE
Cap. 35 – I PROBLEMI DELLA PROSTATA
Cap. 36 – L’IMPOTENZA E CALO DEL DESIDERIO SESSUALE
Cap. 37 – L’ALZHEIMER
Cap. 38 – LA DEPRESSIONE
Cap. 39 – LE MALATTIE DENTARIE
Cap. 40 – LA CALVIZIE E L’IRSUTISMO
Cap. 41 – IL CANUTISMO
Cap. 42 – LE EMORROIDI
Cap. 43 – LA CELLULITE
Cap. 44 – LA SARCOPENIA
Cap. 45 – LE CAUSE DI MORTE IN ITALIA
Cap. 46 – RICAVI DELL’INDUSTRIA MEDICA

riprese nei 22 capitoli contro i “carboidrati insulinici” (forse nel senso di glicemici?), è fatto di testi copia-incollati maldestramente, conditi con strafalcioni, controsensi, sgrammaticature, vecchie bufale e qua e là frasi sensate, in particolare  sull’attività fisica. D’altronde l’autore

Negli ultimi anni si dedica, sempre insieme al fratello, anche alla gestione di alcune aziende familiari, realizzando il centro sportivo Enea’s di Anzio (RM): una struttura di 3.000 mq tra le più belle d’ltalia. (link aggiunti)

Sulla medicina, “l’imponente ricerca” sembra limitata al Malato immaginario di Molière. Infatti il signor Panzaroni prescrive volentieri il digiuno

Risultati immagini per Adriano panzironi

“il tumore e il cancro”

e purghe reiterate per ripulire l’intestino sia dalle tossine dovute ai “carboidrati insulinici” che dall’eccesso di flora batterica.

La custode è così guarita da parecchie illusioni. Credeva che in Italia un giornalista non potesse esercitare la medicina. Il signor Panzironi lo fa da quattro anni nel silenzio/assenso dei rispettivi Ordini e, per quanto riguarda la réclame televisiva dei suoi rimedi, dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.

Leggi anche: Toglieteci oggi il nostro pane quotidiano

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

2 Commenti su Nutrirsi come l’homo sapiens tre milioni di anni fa

  1. Lui Mozzi e compagnia INUTILI E DANNOSI/PERICOLOSI

1 Trackback / Pingback

  1. Le panzane del paleodietologo - Ocasapiens - Blog - Repubblica.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: