WHAAAT?

Una rubrica per raccontare la ricerca che non ti aspetti, quella che fa sorridere, alzare il sopracciglio o dire… whaaat? Perché, il venerdì, anche la scienza si fa casual.

Come fanno i coccodrilli a mordere così forte?

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Con una forza di oltre 16000 Newton, gli alligatori e le altre specie dell’ordine dei coccodrilli (come i caimani) vantano il morso più potente sul pianeta, vincendo di gran lunga la competizione anche con animali come lo squalo bianco. Per quanto riguarda il confronto con l’essere umano, non c’è storia: anche [...]

8 aprile 2016 // 2 Commenti

Il potente calcio del serpentario

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Di recente gli scienziati del Regno Unito hanno avuto modo di osservare e misurare una straordinaria abilità del serpentario, Sagittarius serpentarius, l’uccello rapace africano anche noto con il nome di segretario. Prende a calci i serpenti velenosi con una tale forza e una tale rapidità da riuscire a farli [...]

1 aprile 2016 // 3 Commenti

Uccelli di campagna e uccelli di città

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Se due animali della stessa specie vivono in due ambienti diversi, non è difficile immaginare che svilupperanno abilità diverse. A un uccello di campagna non serve a nulla imparare ad aprire contenitori e bottiglie, mentre per uno di città significa accedere a nuove (e gustose) risorse alimentari. Significa che un [...]

25 marzo 2016 // 2 Commenti

Le cicogne scelgono il junk food e non migrano più

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Non è qualcosa di cui vantarsi, ma non siamo l’unica specie che ha un problema con il junk food. Anche le cicogne bianche non possono resistervi, ma l’aspetto inquietante è che la colpa è nostra: a partire dalla metà degli anni Ottanta molte hanno smesso di migrare dall’Europa verso l’Africa e si fermano tra [...]

18 marzo 2016 // 4 Commenti

In Uganda il grooming te lo fanno le manguste

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – I facoceri del Queen Elizabeth National Park, in Uganda, hanno trovato un ottimo modo per liberarsi dalle zecche. Di fronte alle manguste fasciate si distendono e lasciano che i piccoli carnivori si arrampichino veloci su tutto il loro corpo, frugando coda, orecchie, pancia, alla ricerca dei fastidiosi parassiti. Che [...]

11 marzo 2016 // 2 Commenti

Effetto Johnny Depp: un volto dai tratti femminili è più attraente?

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – In alcuni casi le donne trovano più attraenti gli uomini con volti dai tratti femminili, in altri no. Si tratta di gusti personali? La preferenza ha una componente biologica? Per il momento vi diciamo che tutto questo ha un nome ed è “effetto Johnny Depp”. I ricercatori l’hanno studiato sfruttando le immagini [...]

4 marzo 2016 // 1 Commento

La rivincita del dodo

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Quando nel 2002 è uscito il primo film de l’Era Glaciale, molti di noi hanno riscoperto il goffo fascino dei dodo, la specie Raphus cucullatus. Certo la competizione per l’ultima anguria non ha fatto un gran servizio all’idea che già ci eravamo fatti del tondeggiante volatile, diventato quasi il simbolo [...]

26 febbraio 2016 // 1 Commento

Il toxoplasma tra scimpanzé e leopardo

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – La strategia del parassita Toxoplasma gondii è estremamente affascinante. Può avere diversi ospiti ma è solo all’interno di un gatto, l’ospite serbatoio, che può portare a termine il suo ciclo vitale e riprodursi. Proprio per questo quando si trova in un’altro animale, mettiamo un ratto o un topo, il suo [...]

19 febbraio 2016 // 1 Commento

I cavalli sanno leggere le emozioni umane?

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza- Un paio di puntate fa abbiamo visto che i cani sono in grado di riconoscere le emozioni umane in modo molto sofisticato, associando stimoli diversi come un suono e un’espressione del volto. Ma che dire delle altre specie? I cavalli, ad esempio, ne sono capaci? Uno studio su Biology Letters lo ha appena dimostrato, [...]

12 febbraio 2016 // 7 Commenti

Cosa devi temere da una mucca

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Nel 2014, a fine luglio, una turista tedesca in ferie nella valle Stubai (vicino a Innsbruck) stava tranquillamente passeggiando con il suo cane quando una vacca si è lanciata contro di lei con forza. Nemmeno tre quarti d’ora di tentativi di rianimazione sono riusciti a salvarla e dopo lo sfortunato evento le [...]

5 febbraio 2016 // 3 Commenti