mercoledì, Aprile 1, 2020

archive2012

Caldo caldissimo

AMBIENTE - Il NOAA, L'amministrazione nazionale per gli oceani e l'atmosfera americana, ha reso pubblici i dati climatici relativi al 2012, da poco finito. Niente di nuovo purtorppo. Dal 1880, il 2012 è stato il decimo anno più caldo, il 36esimo di fila a essere superiore alla media del ventesimo secolo. Degli anni nel 21esimo secolo (dal 2000 in poi) tutti e dodici si piazzano entro il 14 più caldi sempre dal 1880. In questo quadro c'è da notare anche che l'anno scorso molte parti del mondo hanno registrato temperature stagionali superiori alla media, ma altre ne hanno mostrate di marcatamente inferiori (e parlando di estremi, l'Artico ha avuto una stagione dello sciogliomento che ha superato ogni record, come precocità, mentre dall'altra parte l'Antartico ha mostrato una estensione massima dei ghiacci superioe alla norma)

Niente UFO, sono pianeti

IL PARCO DELLE BUFALE - No, quelle due luci, intense e molto vicine, che vediamo nel cielo in questi giorno non sono degli UFO. Il 2012, ormai lo sappiamo, sarà un anno ricco di profezie temute da popoli passati e presentatori televisivi, quindi anche la presenza di due puntini luminosi in cielo può fomentare ipotesi fantasiose. Come afferma anche il titolo non siamo nel campo delle speculazioni complottiste su imminenti invasioni aliene, ma cerchiamo solo di spiegare con velato rigore scientifico un fenomeno che incuriosisce parecchio ovvero le congiunzioni planetarie. Ecco che ci risiamo, parlare di congiunzioni planetarie ci rammenta di curiosi personaggi, spesso vestiti in modo bizzarro, che dalla posizione dei pianeti in cielo ci descrivono come andrà la settimana, mi dispiace ma nemmeno di questo si sta parlando, qui si narra di pianeti e della loro posizione in cielo.