venerdì, Aprile 3, 2020

archiveAl Gore

Climate reality

Obiettivo: creare rete e consapevolezza sugli effetti dei cambiamenti climatici. ECONOMIA - “You are invited to change the world” si legge dal sito di The Climate Reality Project, evento voluto e ideato da Al Gore che si svolgerà il 14 e il 15 novembre. Si tratta di una ventiquattr'ore di video, interviste e collegamenti in diretta da varie parti del mondo, con un coordinamento centrale da uno studio televisivo di New York, il tutto trasmesso in diretta su piattaforma web. Obiettivo: creare rete e consapevolezza sugli effetti dei cambiamenti climatici. Per Climate Reality sono stati selezionati, attraverso concorso online (ne avevamo parlato l'anno scorso, ve lo ricordate?), video della durata massima di cinque minuti realizzati con videotelefonini, smartphone, telecamere e macchine fotografiche che raccontano, con assoluta libertà di stile comunicativo, quali sono le conseguenze dei cambiamenti climatici nella vita di ogni giorno e quali sono le possibili soluzioni

The Climate Reality Project

NOTIZIE - Al Gore lancia "The Climate Reality Project", un sito e un progetto che culmineranno in un evento il prossimo 24 settembre il cui scopo è convincere gli scettici ad "abbracciare la realtà", e cioè i fatti sul cambiamento climatico (e sulla sua origine antropica). Per "abbracciare" si intende letteralmente, dato che l'evento sarà simboleggiato appunto da una catena di eventi, nell'arco di 24 ore attraverso tutte le longitudini. In una serie di luoghi prescelti si racconterà la storia, la quotidianità di vivere il cambiamento climatico, attraverso una presentazione multimediale (creata dallo stesso Al Gore, ma immagino contestualizzata per ogni luogo e in molte lingue) che "unirà i punti" del globo in un abbraccio (metaforico immagino) collettivo.

Energia 2.0

LA VOCE DEL MASTER - Promette di fare per l’energia quello che Internet ha fatto per l’informazione. È la tecnologia...