lunedì, Aprile 6, 2020

archivefondi

Solo pochi spiccioli per il rischio idrogeologico

StampaÈ autunno. Cadono le prime piogge. E puntualmente come ogni anno, si torna a parlare della fragilità del territorio italiano. Questa volta è toccato a Toscana, Liguria, Lombardia fare i conti con strade allagate, linee ferroviarie bloccate, esondazioni di torrenti e fiumi.