giovedì, Aprile 2, 2020

archivefusione fredda

Oltremare

IL PARCO DELLE BUFALE - Nel gennaio 2011, l'ing. Rossi faceva una prima dimostrazione per la stampa del catalizzatore di energia, detto e-cat, le cui reazioni nucleari a bassa energia, o fusione fredda, producevano in uscita da 200 a 6 volte l'energia in ingresso. Finalmente - informavano Focus, Greenstyle, 22 passi e circa 80 siti per il mondo - era risolto il problema delle risorse energetiche e garantito uno sviluppo sostenibile per tutti. Riassumiamo gli ultimi sviluppi. Il 14 luglio 2011, in un'intervista con Sterling Allan - titolare di un'agenzia di notizie su energie alternative e promotore dell'e-cat negli Stati Uniti - l'inventore dichiarava di avere una fabbrica per produrre l'e-cat in una località segreta della Florida. Il 14 gennaio scorso confermava che l'e-cat sarebbe stato prodotto in Florida e che la sua azienda americana, la Leonardo Corporation, di aver già inviato alcuni prototipi per uso domestico agli Underwriter's Laboratories (UL) con i quali stava già lavorando per ottenere la certificazione necessaria all'avvio della produzione "di un milione di esemplari all'anno"

Arriva posta

IL PARCO DELLE BUFALE - Nella casella "Uso dei nostri materiali" controllata di rado, la custode ha trovato un messaggio del 19/01/2011 alle 14:34 e s'affretta a rispondere scusandosi per il ritardo. Gentile direttore sarei interessato a sapere la Vostra opinione sulla “fusione fredda”. Non ho visto commentato l'esperimento Focardi-Rossi tenutosi il 14/1/11 a Bologna. Mi è stato, da molti, riferito che non avendo un supporto teorico non può essere valido. Con ciò avvalorano l' inesistenza dei pensieri dei sentimenti delle idee. Infatti tali personaggi sono, per me, dei golem. La ringrazio e La saluto . roberto b.
1 6 7 8
Page 8 of 8