venerdì, Maggio 7, 2021

archivemarea nera

Marea nera in Mar Rosso

AMBIENTE - Un mese fa l'incidente di una piattaforma petrolifera ha riversato una chiazza di petrolio su 50 chilometri di costa egiziana, vicinoHurghada. Ma la vicenda è stata insabbiata. Inchiesta di Oggi Scienza

Mississippi burning

Il 20 aprile scorso è esplosa la piattaforma petrolifera Deepwater Horizon, della British Petroleum, al largo delle coste della Louisiana, sul delta del fiume Mississippi, negli Stati Uniti. Da quel momento l'inarrestabile fuoriuscita di greggio sta provocando uno dei più grandi disastri ecologici a memoria d'uomo. Il Golfo del Messico, un tempo area di pesca e di turismo, ci metterà decenni a riprendersi. OggiScienza ha raccolto una selezione di immagini satellitari e di fotografie da Flickr