mercoledì, Dicembre 2, 2020

archiveMuseo di Storia Naturale di Londra

FOTOGRAFIA

Premio fotografia naturalistica

E’ stato comunicato il vincitore dell’annuale premio dedicato alla fotografia naturalistica. L'immagine vincitrice di quest'anno è stata scattata dal fotografo naturalista Greg du Toit che ha immortalato, in modo certamente creativo, un gruppo di elefanti durante un momento di pausa ai margini di un laghetto. Il fotografo, come lui stesso spiega, si era appostato ai margini di questo specchio d’acqua in Botswana nella speranza di riprendere gli elefanti all’alba.

Agli aborigeni quel che è degli aborigeni

NOTIZIE - Quando si tratta di restituire un reperto archeologico i britannici sono un po’ come quei bambini che quando la mamma li sgrida - “ridai il giocattolo a tuo fratello” - allungano la mano porgendo riluttanti l’oggetto, ma stentano a mollare la presa (costringendo l’altro a tirare con forza). Questa volta però ce l’han fatta. Il Museo di Storia Naturale (NHM) di Londra in soli 18 mesi di negoziazione ha annunciato ieri che restituirà agli aborigeni delle isole dello stretto di Torres (sparpagliate fra la costa nord dell’Australia e la Nuova Guinea) una raccolta di “teste decorate”, una mummia e altri reperti assortiti (141 “pezzi” in tutto, che attraverso le analisi si ritiene appartengano a 119 individui originari di quelle terre).

Veolia: natura spettacolare in mostra

ARTE, MUSICA & SPETTACOLI - Se sei un fotografo naturalista hai due sogni nel cassetto; pubblicare le tue foto su National Geographic e vincere il Veolia, il concorso fotografico organizzato dal Museo di Storia Naturale di Londra e dal BBC wildlife magazine. Il concorso, giunto alla 47esima edizione, premia la miglior foto in assoluto e la miglior foto di un giovane fotografo (età massima 17 anni). A differenza di molti concorsi il Veolia è aperto a tutti, professionisti e amatori. In palio soldi e una carriera (quasi) garantita.

La biodiversità nel giardino di casa

Il museo di Storia Naturale di Londra apre il nuovissimo Angela Marmont Centre for Uk Biodiversity e lancia una serie di iniziative fra cui una survey sulle conoscenze in fatto di biodiversità dei cittadini britannici e alcuni “bioblitz”