lunedì, Ottobre 25, 2021

archivesesso

Il sesso orale: un gioco da pipistrelli

CRONACA - Nonostante sia una pratica umana riconosciuta, notevolmente praticata e ben documentata, il sesso orale è un comportamento solo raramente osservato in alcuni animali non umani. In quelle rare occasioni è stato spiegato come una pratica di “gioco” tra esemplari giovani di alcune specie, ma grazie alle osservazioni indiscrete di Min Tan, Gareth Jones, Guangjian Zhu, Jianping Ye, Tiyu Hong, Shanyi Zhou, Shuyi Zhang e Libiao Zhang – vincitori dell'IgNobel Prize 2010 – è stato possibile documentare che la fellatio è un comportamento di routine nei pipistrelli della frutta dal naso corto (Cynopterus sphinx), atto a prolungare la durata della copulazione.

Meglio in due

Anche potendo scegliere di riprodursi per via asessuata, animali e piante hanno maggiori vantaggi quando scelgono di farlo con un partner
1 2 3
Page 3 of 3