venerdì, Aprile 23, 2021

archivespecie fossili

ricerca

In principio quattro ali

Importanti novità dai giacimenti fossiliferi cinesi sull'evoluzione degli uccelli: lo straordinario stato di conservazione di alcuni fossili di uccelli basali ha permesso la scoperta di lunghe penne sugli arti inferiori di ben undici specie risalenti ad un periodo compreso tra 120 e 133 milioni di anni or sono, nel Cretaceo inferiore.

Vecchi ma arzilli

NOTIZIE - Secondo alcuni scienziati si tratta delle più antiche creature viventi. Il Triops cruciformis, che gli inglesi chiamano gamberetto “girino” è nella lista delle specie fortemente minacciate (si credeva ne sopravvivessero solo delle colonie in uno stagno della New Forest nell'Hampshire), ma gli scienziati scozzesi ne hanno scoperto alcuni esemplari nei bacini scozzesi della riserva naturale di Caerlaverock, lungo la costa del Solway, e credono che nell'area ce ne possano essere molti altri.