Trance-dance scientifico

ARTE, MUSICA 6 SPETTACOLI – Non si è ancora spenta la popolarità di “A gloriuos Dawn”, ma John Boswell, musicista americano, non si risparmia e pubblica un secondo brano musicale che promette di eguagliare i successi del precendente. Il primo pezzo pubblicato su Youtube il 15 ottobre scorso è schizzato subito in cima alle classifiche dei video più visti e, come il secondo, è un inno di gioia alla bellezza dell’Universo attraverso la voce della scienza e di chi la scienza l’ha amata e divulgata.In questo secondo video Boswell, grazie a un software chiamato auto-tune, fa cantare alcuni personaggi molto noti al pubblico anglosassone (un po’ meno da noi).
Carl Sagan (protagonista anche di “A glorious dawn”, dove si vede anche una breve apparizione di Stephen Hawking, il celebre astrofisico britannico) astrofisico, astrochimico, romanziere e celebre divulgatore morto nel 1996, è uno personaggio amatissimo in Inghilterra e negli Stati Uniti. Il programma che lo ha reso celebre al grande pubblico è Cosmos, una serie televisiva, vista da circa 500 milioni di spettatori in 60 paesi. Cosmos, che oggi è un vero e proprio cult, era interamente dedicato all’astronomia e Sagan è diventato famoso per le metafore poetiche che usava nel descrivere l’Universo.
Richard Feynman premio Nobel per la Fisica nel 1965, amico di Sagan, oltre che un fisico geniale è stato un intellettuale stravagante e curioso che ha spaziato in settori anche molto lontani come per esempio la biologia.
Neil deGrasse Tyson può in un certo senso essere considerato l’erede di Sagan. Astrofisico e direttore del planetario di Hayden e del Museo Americano di Storia Naturale a Manahattan, è anche un celebre divulgatore negli stati Uniti dove conduce il programma NOVAscienceNOW (sulla rete nazionale PBS).
Bill Nye è un personaggio eclettico: comico, presentatore, divulgatore e ingenere meccanico. Per molti anni ha condotto un programma di scienza per ragazzi “Bill Nye the Science Guy”.
“We are all connected”e “A gloriuos dawn” rendono piena giustizia all’amore per la scienza e la passione di questi personaggi e aprono una nuova strada per la divulgazione della scienza dove arte e pensiero scientifico si intrecciano facendo leva sugli aspetti più emotivi. Chissà se adesso qualcuno in Italia comporrà musica tecno usando la voce di Piero Angela…

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: