LA VOCE DEL MASTERPODCAST

Le radici del nostro senso musicale

LA VOCE DEL MASTER – Vi siete mai chiesti perché Mozart è considerato un genio della musica, e Tonino Carotone no? Perché certe musiche ci sembrano un invito al suicidio, e altre ci danno la pace dei sensi? Non si è ancora stabilito se quello che il nostro orecchio sente come piacevole o sgradevole sia stato deciso da Madre Natura o dipenda, in parte o in toto, dalla cultura in cui siamo cresciuti. Abbiamo cercato di scoprirlo intervistando Silvia Bencivelli, medico, giornalista scientifica e autrice del saggio “Perché ci piace la musica”

Ascolta l’intervista integrale di OggiScienza a Silvia Bencivelli

2 Commenti

  1. Special thanks to:
    Slilvia Bencivelli (of course!), Stefania Pellizzer, Federica Camata e Unsal Gorucu (per la sua splendida versione turca delle Quattro Stagioni)

  2. Intervista molto interessante su un argomento che merita sicuramente di essere approfondito e studiato, perchè nella sua complessità coinvolge diverse discipline, scientifiche e non. Brava Anna! Se vuoi possiamo unire le tue conoscenze scientifiche alle mie musicologiche e ricavarne qualcosa di più!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: