Per chi è dalle parti di Padova

Da domani pomeriggio alle 14.30 nel palazzo del Bo inizia il secondo convegno nazionale di neuroetica. Per due giorni e mezzo scienziati e filosofi presenteranno, discuteranno, criticheranno le nuove ricerche sui comportamenti e sulle scelte morali; si chiederanno se, come e fino a che punto è lecito potenziare le proprie facoltà cerebrali;  se abbiamo o meno un libero arbitrio e altre domande  del genere. Dopodiché dissentiranno appassionatamente sulle risposte (se fanno come l’anno scorso).

Giovedì  alle 14.30 l’intrepido Neil Levy del Wellcome Centre for Neuroethics a Oxford, direttore dell’omonima rivista e autore dell’omonimo libro,  si spingerà alle “Frontiere della neuroetica”.  Dopo il suo intervento, la redazione raccomanda i pasticcini della pausa-caffè (se sono come l’anno scorso).

Programma.

1 Commento

  1. Piccola correzione: il convegno è iniziato mercoledì 5, dall’articolo sembra che inizi giovedì 6.
    Si legge subito dopo nel programma ma ve lo segnalo…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: