CRONACA

Nuovo dinosauro erbivoro

Da uno scheletro incompleto ritrovato nel 1996 nel Nuovo Messico, un gruppo di ricercatori americani ha descritto una nuova specie di dinosauro erbivoro, chiamata Jeyawati rugoculus.

NOTIZIE – Mangiavano probabilmente felci e conifere i dinosauri della specie Jeyawati rugoculus che vivevano nelle foreste dell’emisfero settentrionale tra 80 e 65 milioni di anni fa.
Il nome Jeyawati proviene da due parole della lingua zuni, parlata da una popolazione di nativi che vive lungo il fiume Zuni nella parte occidentale del Nuovo Messico, e fa riferimento al movimento del masticare tipico di questi erbivori. Mentre rogoculus è latino e significa “occhio rugoso”, ed è stato scelto perché uno degli ossi che contiene il bulbo oculare è particolarmente ruvido e scabro e fa pensare che l’animale avesse delle scaglie intorno agli occhi. Secondo gli scopritori, inoltre, il dinosauro camminava a quattro zampe ma era in grado di sollevarsi su quelle posteriori.
La ricerca è stata condotta da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della Terra e della Scuola di Medicina veterinaria dell’Università della Pennsylvania sulla base di un fossile scoperto già nel 1996, oggi conservato al Museo di Storia Naturale dell’Arizona.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: