Un cucchiaio a cavatappo

Al cebo dorato piacciono molto le termiti, ma il sentimento non è reciproco. Ha quindi inventato un apposito strumento, descritto sull’ultimo numero delle Biology Letters of the Royal Society.

NOTIZIA – Questa notizia è in esclusiva per le scimmiette bionde e brune (ciao, Dario) alle quali è vietato pulire con le dita il barattolo della nutella.

Il Cebus flavius, detto anche cappuccina bionda, è stato identificato come una nuova specie soltanto 5 anni fa quand’era già “criticamente a rischio di estinzione“. In tutto ne restano forse 180 perché la foresta tropicale sull’Atlantico vicino a Recife, in Brasile, dove vive è attraversata da molte strade e ormai ridotta a pochi lembi. Come i cugini, gli altri Cebidi, il dorato e la bionda sanno costruirsi degli attrezzi. Antonio Souto e altri cinque ricercatori li hanno filmati mentre si procuravano un rametto e ne masticavano un’estremità per ammorbidirla ma non troppo. Con la mano libera davano poi dei colpetti a un termitaio vicino a un foro d’uscita e appena spuntavano le prime termiti infilavano l’estremità masticata nel foro, lo giravano velocemente almeno tre volte e lo estraevano pieno di insetti catturati lungo la spirale. Poi usavano il rametto come un lecca lecca.

Dopo diverse osservazioni di tambureggiamento e torsione del rametto, una tecnica del tutto nuova fra i cebi, i ricercatori hanno dovuto accertare se fosse davvero efficace. Hanno quindi scimmiottato i cebi dorati, strappando rametti, masticandoli e bussando ai termitai per procurarsi il cibo. Le termiti raccolte in una volta, hanno scoperto, sono molto più numerose di quelle che si riescono a ottenere con il bastoncino appuntito usato da altre specie di cebi a mo’ di spiedino o di stuzzicadenti. Antonio Souto e i suoi colleghi ne concludono che più del fatto di essere bipedi e di vivere più a terra che sugli alberi, è la notevole destrezza manuale dei cebi dorati a consentire loro di allargare la gamma di attrezzi di cui dispongono e di procurarsi così una dieta più varia, comprese le proteine animali delle termiti che per loro è come per noi la bistecca.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: