POLITICA

Occupy the Laboratory

POLITICA – E se si lamentano loro… qui in Italia abbiamo l’abitudine vagheggiare le università americane (USA), immaginando una specie di paradiso, dove chi ha cervello e buona volontà potrà (a differenza che nella patria natia) riuscire a combinare qualcosa di buono nel campo della ricerca (oltre che ricevere uno stipendio adeguato). Ahimè, mentre le cose qui non si rimettono, anche là il sistema evidentemente inizia a scricchiolare.

Un articolo su Scientific American di lunedì sembra scritto in Italia, e invece la protesta in atto è a Baltimora (stimolata sicuramente dall’ondata di manifestazioni in atto da oltre un mese partita con il movimento “Occupy Wall Street”). Nell’articolo si legge che gli studenti dottorandi sono preoccupati data l’assenza di prospettive accademiche e più in generale occupazionali, una volta finito il loro corso di studi. Non ci sono soldi, dicono.

Dunque i dottoranoi e ricercatori di Baltimora, patria fra le altre della prestigiosa Università Johns Opkins, sono scesi a protestare unendosi alla protesta collettiva degli “Indignados” statunitensi, ma portando avanti la specificità della ricerca scientifica. “Viviamo in una società dove la saggezza è apprezzata meno del denaro. Una società guidata dall’economia è una società fondamentalmente instabile,” spiega uno dei manifestanti.

Dunque anche il sistema della high education e della ricerca statunitense comincia seriamente a far acqua di fronte a questa crisi economica mondiale. Quale futuro per la ricerca scientifica?

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

1 Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: