IL PARCO DELLE BUFALE

Sotto l’albero di Natale – 3

IL PARCO DELLE BUFALE – “Cosa offrire e a lui/lei che ha già tutto?” Per rispondere alla domanda in questi giorni più assillante che mai, Oggi Scienza ha selezionato regali originali, spesso indispensabili e sempre ad alto contenuto scientifico.

Dato l’interesse del mondo politico per le scoperte di Mehran Tavakoli Keshe, la redazione ha deciso di finanziare una ricerca che rendesse il reattore a plasma accessibile al vasto pubblico. Dalla ricerca è nata una tecnologia open source e un kit per costruirsi in casa un generatore di materia-energia a chilometro zero.

Il reattore progettato dal prestigioso Medialab della SISSA sfrutta anch’esso nuovi principi fondamentali della fisica nucleare e consentono prestazioni pari e talvolta superiori a quelle ottenute dall’ingegnere iraniano. Il kit progettato dalla redazione, fatto esclusivamente con materiali riciclati per minimizzarne l’impronta ecologica, contiene:

Quattro fili di rame lunghi 25 cm cad.; una bottiglia di plastica trasparente con tappo a vite; mezza tazza di Seven-Up Spuma Paoletti; un cucchiaino di idrossido di potassio; un tubetto di silicone; un voltmetro; tre resistori da 25, 50 e 100 k

Istruzioni per l’uso:

Togliere il tappo dalla bottiglia; trapanare 4 fori da 3/32 di pollice separati da 90 gradi. Inserire i 4 elettrodi in ogni foro. Siliconare i fori in modo da effettuare una connessione a tenuta stagna. Assicurarsi che gli elettrodi non si tocchino l’un l’altro. Prendere 1/2 tazza di Seven-Up spuma, mescolare con idrossido di potassio e lasciare 10 minuti per la catalisi. Inserire il gruppo di elettrodi nel tappo della bottiglia e avvitare. Stendere la bottiglia sul lato e assicurarsi che gli elettrodi non sono immersi nella soluzione. Prendere il voltmetro impostato per misurare millivolt e identificare la potenza massima toccando i diversi elettrodi.

Per dirla con il pioniere in The universal Order of Creation of Matters, il laboratorio triestino è riuscito a

sviluppare e collaudare reattori che diluiscono il plasma e ne producono la fusione a basso costo, creando vaste quantità di energia (quali elettricità e calore) e di moto senza né combustibili né scorie. Ovunque ci sia domanda, possono creare sostanze quali aria, acqua, medicinali e nuovi materiali, anche al nano-livello.

Fino al 23 dicembre e/o esaurimento della Paoletti, il kit del Reattore Medialab® è in offerta speciale al modico prezzo di 199,99 euro, pagamento pronta consegna.

9 Commenti

  1. Non ho capito se avete sperimentato le tecnologie di Keshe.
    La scienza è una cosa elementare. Bisogna solo sperimentare, mostrare e commentare. Qualsiasi cosa diversa è maleducazione (vale per Keshe e vale anche per voi).

  2. Personalmente la spuma prefrisco mescolarla col vino rosso in rapporto 50/50.
    Ne esce una gustosa quanto tradizionale bevanda che dalle mie parti chiamiamo mez e mez.
    Molto piu energetica, oltre che rifrescante, del brevetto di keshe

  3. Oh sommi sacerdoti dell’unico sapere solo a Voi è dato il potere di stabilire ogni verità!
    Solo a voi il Dio ha donato la comprensioni delle leggi supreme della conoscenza!

  4. […] IL PARCO DELLE BUFALE – Nonostante la direttrice di OggiScienza abbia istituito da ottobre turni di 18 ore, generosi intervalli di 5 minuti cad. per le necessità fisiologiche, e appeso amache nello spazioso container (modello Andrea Rossi), i fisici della SISSA stanno tuttora cercando di migliorare le prestazioni  del magrav ideato da Mehran T. Keshe. […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: