AMBIENTEINFOGRAFICHE

2013: anno dell’aria

immagineAMBIENTE – “L’inquinamento dell’aria fa male alla salute. Riduce l’aspettativa di vita delle persone, in media, di più di otto mesi nelle città maggiormente inquinate. Gli stati membri devono raggiungere velocemente gli standard di qualità dell’aria e ridurre le emissioni inquinanti.” Così si apre il documento “Air quality in Europe” dell’European Environment Agency.

È per questo che l’Unione Europea ha deciso di dichiarare il 2013 l’anno dell’aria: in quest’anno le discussioni sulle politiche ambientali dell’Unione Europea si concentreranno sul tema della qualità e dell’inquinamento dell’aria.

Ne parliamo attraverso un’infografica interattiva.

Livia Marin
Dopo la laurea in fisica presso lʼUniversità di Trieste ho ottenuto il Master in Comunicazione della Scienza della SISSA. Sono direttrice responsabile di OggiScienza dal 2014 e, oltre al giornalismo, mi occupo di editoria scolastica.

1 Commento

  1. Ci sono persone che quando decidono di porre fine alla loro vita , scelgono uno dei più semplici modi per farlo;è un modo non violento e indolore.
    Con un tubo ,portano i gas di scarico del motore a scoppio della loro automobile, all’interno dell’abitacolo.
    Dicono che bastino solo dodici minuti e la sua volontà è fatta.

    Questo vuol dire due cose:
    Che i gas di scarico sono veleni.
    E che sui marciapiedi e ai semafori delle città , sia pur in forma in forma diluita, Noi respiriamo veleni non letali. …ma che fanno ugualmente male.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: