lunedì, Luglio 13, 2020
OGGISCIENZA TV

Conservazione in crisi

OGGISCIENZA TV – Il momento di forte crisi ambientale ed economica che stiamo vivendo, porta necessariamente a riflessioni più approfondite su concetti che in altre condizioni potrebbero essere assorbiti senza necessità di troppo approfondimento. Donal McCarthy, economista ambientale pubblica per la Royal Statistical Society una stima di quanto costerebbe la realizzazione, entro il 2020, dei 20 obiettivi proposti dalla Convenzione sulla diversità Biologica di Nagoya. La valutazione di una spesa definita come “seria sottostima di infinito” porta necessariamente non solo a una rivalutazione di fattibilità, ma a riconsiderare l’idea di conservazione in termini di modalità dal momento che la spesa a posteriori, per rimediare a danni prodotti dall’uomo, è insostenibile come lo è la perdita dei servizi ecosistemici svolti dall’ambiente. In che direzione dovrebbe andare un nuovo approccio alla conservazione che tenga conto delle reali necessità di tutela, del valore intrinseco degli ecosistemi e di una gestione ottimale delle risorse, anche finanziarie. Ne parliamo con Michele Menegon, del Museo delle Scienze di Trento, che si occupa di conservazione della biodiversità tropicale.

Anna Sustersic
Mi occupo di comunicazione scientifica legata principalmente a temi di conservazione della natura e attualmente collaboro in Tanzania con PAMS Foundation sviluppando un progetto dedicato all’uso della comunicazione per la promozione della coesistenza fra uomo a fauna selvatica. Dopo il dottorato in Scienze ambientali, ho ho conseguito un master in comunicazione della scienza presso la SISSA di Trieste con una tesi sulla sensibilizzazione dei giovani alle tematiche scientifiche. Ho lavorato come educatore ambientale presso diverse aree protette. Successivamente mi sono interessata alla scrittura come mezzo per la divulgazione scientifica legata a temi naturalistici/conservazionistici. In quest’ambito sono stata collaboratrice e consulente presso musei scientifici, testate giornalistiche nazionali e internazionali, aree protette, case editrici scolastiche e Istituzioni trattando temi legati alla natura e alla sua tutela. Ho scritto diversi libri e guide per sensibilizzare e divulgare temi legati all’ambiente e la sua tutela: "L’anima Perduta delle Montagne" (Idea Montagna – 2019) e, con Filippo Zibordi, "Sulla Via dell’orso. Un racconto Trentino di uomini e natura" (Idea Montagna, 2016) e "Parco Adamello Brenta – Geopark" (PNAB – 2018).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: