CULTURALIBRIULISSE

LIBRI – Magie della scienza

Una raccolta di semplici esperimenti scientifici per i bambini dai 7 anni

60965b---310-310LIBRI  – Se metto un uovo in una soluzione di acqua e sale, l’uovo galleggia? E se faccio galleggiare una vaschetta bucherellata in un recipiente pieno d’acqua con un foglio di carta assorbente sul fondo, la vaschetta galleggia o va a fondo? E ancora, cosa succede se immergo per 24 ore un uovo in una bacinella di aceto?

Così su due piedi anche chi si diletta di scienza forse faticherà a rispondere. Riflettere però serve a poco, per avere una risposta è necessario metterci le mani. Un modo divertente per farlo è Magie della scienza (Editoriale Scienza, da 7 anni), un curioso libro di esperimenti scientifici a prova di bambino di Pini Mazza Padoa-Schioppa e curato da Anna Davini.

In molti ricorderanno i complessi esperimenti dei Manuali delle Giovani Marmotte di tanti anni fa, che spesso richiedevano materiali difficili da reperire e da maneggiare. Qui invece si tratta di una raccolta di esperimenti scientifici tutti molto semplici, la maggior parte dei quali sono realizzabili dai bambini anche senza l’ausilio dei genitori. Bastano spesso acqua, carta, pennarelli colorati e qualche moneta, che come nelle migliori magie, sparisce per poi ricomparire. Un libello suddiviso per argomenti, dalla fisica alla chimica, per avvicinare i bambini al magnetismo, al principio di Archimede, alle leggi fisiche galileiane e newtoniane, affinando prima di tutto l’intuizione. Capire cosa succede prima ancora di comprendere perché succede.

Della serie: la scienza che si fa.

@cristinadarold
Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.

Cristina Da Rold
Giornalista freelance e consulente nell'ambito della comunicazione digitale. Soprattutto in rete e soprattutto data-driven. Lavoro per la maggior parte su temi legati a salute, sanità, epidemiologia con particolare attenzione ai determinanti sociali della salute, alla prevenzione e al mancato accesso alle cure. Dal 2015 sono consulente social media per l'Ufficio italiano dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il mio blog: www.cristinadarold.com Twitter: @CristinaDaRold

5 Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: