CULTURA

LIBRI – Il mondo segreto delle piante

Tutto quello che avresti sempre voluto sapere sui vegetali

Schermata 2014-12-10 alle 18.36.59LIBRI – Anche nell’era del Web, un buon libro di carta, con moltissime illustrazioni che sembrano disegnate a mano di fiori, piante, foglie, fusti, pistilli, e i loro nomi scritti con una bella calligrafia corsiva come facevano gli antichi botanici, ha il suo fascino, specie se non si è scienziati di professione e dunque non si conoscono tutti i tipi di bulbo o fiore.

Il mondo segreto delle piante (Editoriale Scienza, da 10 anni) curato da Jeanne Failevic e Veronique Pellissier, con traduzione italiana di Eugenio Melotti, è proprio questo: un viaggio da fare insieme adulti e bambini alla scoperta del mondo verde (ma non solo verde!) che ci circonda. Un libro colorato e user-friendly che si pone domande molto semplici ma tutt’altro che banali: se le piante sono maschi o femmine, se parlano, se sanno difendersi, se sono intelligenti, e non da ultimo se anche loro come i bambini “fanno la cacca”.

Il tutto con un linguaggio semplice ma al tempo stesso rigoroso. Si racconta la storia dei nostri amici vegetali, perché hanno cominciato a raddrizzarsi nel corso delle ere, quando sono comparsi il legno e la prima margherita. E ancora come “clonare” una pianta nel proprio giardino e per dirla con una nota canzone, perché “per fare un tavolo ci vuole un fiore”.
“Piantate una valeriana nel vostro giardino e sarete felici” suggerisce una delle autrici nell’ introduzione. Sicuramente dopo essersi immersi con i vostri bambini o anche da soli in questo libro, lo spirito non potrà essere troppo lontano da questo auspicio.

@CristinaDaRold

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

Cristina Da Rold
Giornalista freelance e consulente nell'ambito della comunicazione digitale. Soprattutto in rete e soprattutto data-driven. Lavoro per la maggior parte su temi legati a salute, sanità, epidemiologia con particolare attenzione ai determinanti sociali della salute, alla prevenzione e al mancato accesso alle cure. Dal 2015 sono consulente social media per l'Ufficio italiano dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il mio blog: www.cristinadarold.com Twitter: @CristinaDaRold

3 Commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: